Giocatori ubriachi e champagne da migliaia di euro, la folle notte del Manchester City

Tra i più scatenati Grealish, Haaland, De Bruyne, Ederson e il terzo portiere Carson
Giocatori ubriachi e champagne da migliaia di euro, la folle notte del Manchester City
2 min

MANCHESTER - Per la quarta volta di fila, come mai nessuno prima, il City vince la Premier League ed entra ancora di più nella storia del campionato inglese. Festa grande a Manchester, sponda blu, con i giocatori che dai festeggiamenti in campo sono passati a quelli in un noto locale della città.

La festa del City

Grealish, Haaland, De Bruyne, Ederson e il terzo portiere Carson, loro si sono scatenati più di tutti. Grealish, come riportato dai media inglese, è sembrato visibilmente ubriaco e in precario equilibrio mentre indossava un abito da circa duemila euro. Anche l'attaccante norvegese non si è posto limiti: faticava a tenere gli occhi aperti. De Bruyne invece è stato fotografato in un taxi con lo sguardo perso e in uno stato di ebbrezza.

Ederson con lo champagne, Carson cacciato dal locale

Ederson ha portato con sé una bottiglia di champagne dal costo di più di mille euro. Il terzo portiere, Carson, invece è stato addirittura cacciato dal locale. E sabato 25 maggio è in programma la finale di FA Cup nel derby contro lo United e nel caso di vittoria il City centrerebbe il double: sarebbe l'occasione perfetta per un'altra festa?


© RIPRODUZIONE RISERVATA