Bilardo positivo al Coronavirus: è stato il ct dell’Argentina ’86 di Maradona

Campione del mondo in Messico, vicecampione a Italia ’90: è in buone condizioni e asintomatico
Bilardo positivo al Coronavirus: è stato il ct dell’Argentina ’86 di Maradona

Carlos Bilardo, ct dell'Argentina di Maradona campione del mondo nel 1986 in Messico e vicecampione iridato nel 1990 a Roma, è risultato positivo al Coronavirus ne 'La casa per anziani' di Buenos Aires, dove dimora. Le sue condizioni sono stabili, secondo quanto hanno riferito i familiari. Bilardo, che ha 82 anni, è risultato positivo assieme ad altri 10 ospiti della struttura. Secondo un parente, interpellato da Efe, l'ex ct dell'Albiceleste è "in buone condizioni e asintomatico". L'ex allenatore di Estudiantes de La Plata, Boca Juniors, Siviglia, Deportivo Cali ed ex ct d'Argentina, Colombia, Libia, dal 2007 soffre di una malattia neurologica chiamata sindrome di Hakim Adams. Il 'Narigón' era risultato negativo a un test per il Covid-19 al quale era stato sottoposto all'inizio del mese, dopo che nella casa di cura che lo ospita erano stati individuati otto casi di positività, fra ospiti e medici, uno dei quali poi deceduto. Bilardo è stato isolato assieme alle altre persone contagiate. Secondo i figli era già isolato nella casa di cura e non vede i parenti da 100 giorni, a causa della quarantena nell'area metropolitana di Buenos Aires.

Maradona verso il rinnovo con il Gimnasia
Guarda il video
Maradona verso il rinnovo con il Gimnasia

Commenti