Tevez, fallaccio record: entrata killer dopo 3 secondi

Al fischio d'inizio della partita tra Boca Juniors e Talleres, l'Apache si è reso protagonista di un intervento bruttissimo su Pochettino
Tevez, fallaccio record: entrata killer dopo 3 secondi
TagsTevezBoca Juniorsargentina

BUENOS AIRES (Argentina) - Carlos Tevez ha rischiato di entrare nella storia del calcio come una delle espulsioni più veloci di sempre. Tutto è accaduto durante una partita in Argentina tra il suo Boca Juniors e il Talleres alla Bombonera. Appena 3 secondi dopo il calcio d'inizio battuto dagli ospiti, infatti, l'Apache si è reso protagonista di un fallaccio killer sull'avversario Tomas Pochettino, che si era già liberato del pallone. Un'entrataccia da dietro, con il piede a martello sulla gamba destra del giocatore.

Tevez pensa alla partita d'addio: da Buffon a Ronaldo-Messi, che team!
Guarda la gallery
Tevez pensa alla partita d'addio: da Buffon a Ronaldo-Messi, che team!

Tevez, entrataccia dopo appena 3 secondi

Dopo un attimo di esitazione l'arbitro ha deciso di estrarre solo il cartellino giallo nei confronti dell'ex attaccante della Juve, graziandolo. Al termine dell'incontro lo stesso Tevez ha tentato di spiegare il motivo di quell'entrata: "Giochiamo entrambi, lui va con la mano, io vado con il piede. Non si vuole mai fare del male a un collega. Speriamo che non sia niente di grave e si riprenda velocemente". Sì, perché successivamente, dopo aver provato a restare in campo, Pochettino è anche stato sostituito proprio per via del colpo subito.

Tevez e l'aneddoto su CR7: "Arrivare prima di lui all'allenamento è impossibile"
Guarda il video
Tevez e l'aneddoto su CR7: "Arrivare prima di lui all'allenamento è impossibile"

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti