Tragedia in Brasile, cade l’aereo del Palmas: sei morti

Quattro giocatori, il presidente del club e il pilota hanno perso la vita: il gruppetto della squadra di quarta divisione viaggiava separato dal resto dei compagni perché in attesa di nuovi tamponi dopo le positività al Covid
Tragedia in Brasile, cade l’aereo del Palmas: sei morti

Una nuova tragedia aerea scuote il Brasile dopo quella che colpì la Chapecoense nel novembre del 2016. Il velivolo privato che trasportava il Palmas, una squadra di quarta divisione, avrebbe subito dei danni al decollo e si è schiantato al suolo: nell’impatto hanno perso la vita quattro giocatori, il presidente della società e il pilota. Il gruppetto si stava dirigendo a Goiania, dove avrebbe affrontato il Vila Nova per la Copa Verde, e viaggiava separato dal resto della squadra perché in attesa dei tamponi che garantisse loro la negatività al Covid. Lucas Praxedes (23 anni), Guilherme Noé (28), Ranule (27), Marcus Molinari (23), Lucas Meira (32 anni e presidente del club), e il pilota del velivolo, di cui al momento si conosce soltanto il nome Wagner: questo l’elenco delle persone che hanno perso la vita.

Il cordoglio del Torino

Tra i primi club a mostrare la propria vicinanza alla società brasiliana c’è il Torino che “profondamente commosso, si stringe con affetto al Palmas e partecipa al dolore delle famiglie colpite dalla tragedia aerea. Vi siamo fraternamente vicini. #ForçaPalmas”.

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti