Tragedia sfiorata in Brasile: crolla una tribuna. Tutti illesi

Una forte tempesta si è abbattuta sul comune di Imperatriz durante il match di Serie D contro il 4 de Julio. Partita sospeso sullo 0-0. Il racconto dei protagonisti
Tragedia sfiorata in Brasile: crolla una tribuna. Tutti illesi
TagsBrasileImperatriz4 de Julio

È il minuto 30 e 48" del secondo tempo quando l'arbitro di Imperatriz-4 de Julio interrompe la gara valida per la tredicesima giornata del campionato di Serie D brasiliano. Un sereno sabato di calcio stava per trasformarsi in una vera e propria tragedia, per fortuna solo sfiorata. Una forte tempesta, infatti, ha causato il crollo di una tribuna dello stadio Frei Epifânio. L'assenza degli spettatori sugli spalti e la tempestività della panchina ospite, che si è immediatamente allontanata, ha evitato il dramma. Gilmar Bahía, difensore del 4 de Julio, ha raccontato cosa ha provato quando ha visto il crollo: “Ho saltato, ho girato le spalle, la ringhiera veniva verso di noi. Tutti usciti illesi, ma c’era disperazione”. Attraverso una nota ufficiale i padroni di casa hanno spiegato la situazione: "La partita contro la squadra del 4 de Julio è stata interrotta a causa di un forte vento, che purtroppo ha scosso la struttura del nostro Frei Epifânio, causando il crollo di una parte del tetto. Vi informiamo che nessuno è rimasto ferito. Tutti stanno bene e lo stadio è isolato. La gara si è fermata a 30 minuti e 48 secondi dall’inizio del secondo tempo, e l’evento si è registrato in quei minuti. Secondo l’arbitro, non si è potuto concludere il match, poiché lo stop è avvenuto per una causa naturale. Protezione Civile e Vigili del fuoco hanno negato ogni possibilità che la partita continui”.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti