Corriere dello Sport

Calcio Femminile

Vedi Tutte
Calcio Femminile

Pollestres, la squadra femminile che ha per sponsor una casa chiusa

Pollestres, la squadra femminile che ha per sponsor una casa chiusa
© Twitter: @Radio France

Fa discutere la scelta del club calcistico del piccolo comune del sud della Francia, che sulla maglia ha fatto pubblicità ad "uno dei più grandi bordelli d'Europa"

Sullo stesso argomento

 

martedì 28 marzo 2017 17:17

ROMA - Si è aperto un caso Pollestres in Francia, dopo che locale squadra di calcio femminile si è presentata in campo con una maglia che presentava come sponsor una casa chiusa. Ma andiamo con ordine. Pollestres è un piccolo comune francese, di circa 4mila abitanti, del Dipartimento dei Pirenei Orientali, nella regione dell'Occitania. Qui, appunto, c'è un club calcistico femminile che, nell'ultima partita giocata, si è presentato in campo con sulla divisa il logo e la scritta del "Club Paradise", semplicemente uno dei più noti postriboli (o casa d'appuntamenti) della zona, situato a La Jonquera, in Catalogna, al confine tra Spagna e Francia.

PROBABILE NUOVA SECONDA MAGLIA JUVENTUS

POLEMICA - La maggioranza politica del Dipartimento non ha gradito la scelta del Pollestres di indossare, come sponsor, quello che viene definito da quelle parti "uno dei più grandi bordelli d'Europa", come scrive il sito francese L'Independant, che ha dato notizia della vicenda. Alain Clément, presidente della società dilentattistica, si è detto sorpreso dalla polemica: "È uno scambio che uno dei gestori del 'Paradise' ci ha offerto due o tre anni fa, questo weekend non abbiamo avuto altra scelta che giocare con questa maglia. Non c'è stato alcun problema per le ragazze". Il boss del Pollestres ha poi indirizzato una stoccata al Dipartimento: "I politici non sanno come operiamo noi club dilettantistici. Basterebbe aiutarci un po 'di più, dare più sussidi".

Articoli correlati

Commenti