Corriere dello Sport

Italia donne, Bertolini:
© AFPS
Calcio Femminile
0

Italia donne, Bertolini: "Seguiteci, perché andremo lontano"

Il ct della Nazionale esulta dopo il 2-1 all'Australia: "Abbiamo sofferto, ma che reazione!". Poi Sara Gama e Barbara Bonansea in coro: "Vincere così è fantastico. Abbiamo cuore"

VALENCIENNES (Francia) - "Questo tricolore ci porterà fortuna". Milena Bartolini, ct della Nazionale donne, esulta avvolta da una bandiera biancorossoverde dopo la vittoria all'esordio al Mondiale, 2-1 sull'Australia, e spiega: "È il primo tricolore italiano, l'ho portato dalla mia città, Reggio Emilia. Siamo partite male - ha detto a Sky la ct -. Nel secondo tempo siamo andate meglio, aiutate anche da un pizzico di fortuna. Con ragazze così, andremo lontano. E a tutti gli italiani che ci sono stati vicini, dico di seguirci anche alla prossima...".

Sara Gama: "Abbiamo cuore". E Barbara Bonansea: "Vincere così è fantastico"

"Siamo una grande squadra, abbiamo sofferto nel primo tempo, poi ci siamo parlate dicendoci che dovevamo cominciare a giocare. E mi sembra che ci siamo riuscite". Così, a Sky, il capitano della Nazionale femminile, Sara Gama, dopo il 2-1 con cui le azzurre hanno sconfitto all'esordio dei Mondiali l'Australia. "Eravamo abbastanza ovattate, l'emozione arrivava dall'Italia - sottolinea il difensore della Juventus -. Abbiamo iniziato il Mondiale nel migliore dei modi, se vinci così significa che hai cuore". Poi la match-winner Barbara Bonansea ai microfoni della Rai: "Sono contentissima, non potevo sognare una partita migliore per me e per noi. Ce lo meritavamo. Il rigore all'inizio ci ha un po' tagliato le gambe però poi è andato tutto bene. Nel secondo tempo ci siamo tolte qualche peso, abbiamo giocato come sappiamo e vincere così è fantastico".

Con un video Nike celebra il calcio femminile

Tutte le notizie di Calcio Femminile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina