Corriere dello Sport

Mondiali femminili: il Brasile stende la Giamaica, Scozia ko con l'Inghilterra
© EPA
Calcio Femminile
0

Mondiali femminili: il Brasile stende la Giamaica, Scozia ko con l'Inghilterra

Le romaniste Swaby e Carter perdono 3-0 il personalissimo "derby da Serie A" con la milanista Thaisa. Nel girone dell'Italia, verdeoro al comando. Nella prima sfida del Girone D successo delle ragazze di Phil Neville per 2-1

NIZZA (Francia) - La terza giornata dei Mondiali femminili si chiude con la vittoria per 2-1 dell’Inghilterra nel derby tutto britannico contro la Scozia. La nazionale allenata dall’ex terzino di Manchester United ed Everton Phil Neville si porta in vetta al Gruppo D con 3 punti in attesa dell’altra partita del raggruppamento che si giocherà domani tra Argentina e Giappone. Il derby britannico chiude un programma che si è aperto con la favolosa vittoria dell’Italia di Milena Bertolini in rimonta contro l’Australia per 2-1. Nel primo pomeriggio il Brasile, ha liquidato la Giamaica per 3-0 nella seconda partita del gruppo C.

Troppo Brasile per questa Giamaica

La Giamaica, con in campo le romaniste Swaby e Carter, alla prima partecipazione della storia nella massima kermesse per Nazionali (sciolta nel 2008 per la mancata qualificazione alle Olimpiadi e rifondata nel 2014 da Cedella Marley, figlia di Bob), si arrende all'abissale differenza tecnica con le colleghe sudamericane. Protagonista assoluta della partita di oggi la n° 11 verdeoro Cristiane che ha realizzato una tripletta. La fuoriclasse classe '85 del San Paolo decide il match di testa al 15', con un tap-in al 50' e con un calcio di punizione magistrale al 64': negli ultimi due casi decisivo l'intervento della goal line technology. Al 38', Andressa aveva fallito un calcio di rigore, parato dalla Schneider.

Inghilterra vince derby contro la Scozia

Il reparto offensivo dell’Inghilterra funziona perfettamente. Il 2-1 con cui la selezione allenata da Phil Neville si impone sulla Scozia è firmato da Parris e White. La prima marcatura inglese arriva al 14’ su rigore a firma di Parris, il gol del raddoppio è realizzato da White che raccoglie un pallone vagante al limite dell’area e indirizza perfettamente all’angolino alla destra del portiere scozzese. Nella ripresa arriva il gol della speranza per la Scozia con una ripartenza finalizzata da Emslie ma la formazione inglese riesce a gestire il vantaggio e conquistare 3 punti importantissimi.

Tutte le notizie di Calcio Femminile

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina