Corriere dello Sport

Mondiali Femminili: la Rapinoe regala le semifinali agli Stati Uniti
© Getty Images
Calcio Femminile
0

Mondiali Femminili: la Rapinoe regala le semifinali agli Stati Uniti

La centrocampista statunitense decide i quarti di finale contro le padrone di casa della Francia grazie ad una doppietta 

PARIGI - Gli Stati Uniti battono 2-1 la Francia e volano in semifinale dei Mondiali di calcio femminile. Allo stadio Parco dei Principi di Parigi, la selezione femminile guidata da Jillian Ellis elimina le padrone di casa grazie alla doppietta della Rapinoe. Adesso le campionesse in carica affronteranno nel penultimo atto della manifestazione francese l'Inghilterra.

Francia-Stati Uniti: tabellino e statistiche

Rapinoe decisiva, alla Francia non basta la Renard

Dopo nemmeno cinque minuti gli Stati Uniti sbloccano il match su punizione con la specialista Megan Rapinoe, al quarto centro nella kermesse iridata. La rete taglia letteralmente le gambe alle padrone di casa che non riescono mai a rendersi pericolose dalle parti della Naeher nei primi quarantacinque minuti di gioco. La ripresa inizia sempre sotto il segno degli Stati Uniti che vanno vicini al raddoppio con Heath. Il legno è una sveglia per la Francia che da vita ad un vero e proprio assedio alla ricerca del pareggio. È di Le Sommer, al 57', l'occasione più ghiotta ma l'attaccante dell'OL chiude troppo l'interno destro ed il pallone si spegne nell'esterno della rete. Nel momento migliore della Francia arriva in contropiede il raddoppio degli Stati Uniti sempre con la Rapinoe che spinge nella porta vuota l'assist della Heath. All'81 la Francia accorcia le distanze con la Renard che di testa, ben assistita dalla Thiney, supera la Naeher. La Francia tenta l'assalto finale ma gli Stati Uniti resistono e conquistano la decima vittoria finale in un Mondiale

Tutte le notizie di Calcio Femminile

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola

Prima pagina