Serie A
0

La Roma festeggia: terzo posto e ora testa alla Coppa

Terzo poker e terzo posto in classifica per le giallorosse, Bavagnoli: "Siamo sempre più consapevoli"

La Roma festeggia: terzo posto e ora testa alla Coppa
© Getty Images

ROMA - Il successo della Roma in casa dell'Inter ha riportato in casa giallorossa quell'entusiasmo che si era smarrito dopo le due sconfitte con Florentia e Juventus e che non era tornato del tutto dopo il 2-0 sul Tavagnacco. Betty Bavagnoli da qualche settimana aveva chiesto alle sue ragazze un atteggiamento più maturo, la giusta personalità e un movimento palla più rapido. E nella trasferta in casa delle nerazzurre ha finalmente visto i risultati che si aspettava. “Sono contenta, più soddisfatta del solito, soprattutto per la reazione avuta nel secondo tempo" - ha commentato l'allenatrice analizzando il match - "Nel primo tempo abbiamo evidenziato le nostre lacune con un gioco troppo lento; nell’intervallo ho registrato alcune cose e nel secondo le ragazze hanno fatto quello che ho chiesto. Vogliamo essere propositive, attaccare sempre e segnare quattro gol è il coronamento di quello che si è costruito con il lavoro. Andiamo a Bari con maggiore consapevolezza e vogliamo provarci anche lì. Questa settimana complessa inoltre ci permetterà di fare un po’ di turn over; e chi è stata chiamata in campo contro l'Inter ha risposto presente”. Le capitoline ora sono attese da due test a distanza ravvicinata. Il primo in Coppa Italia (mercoledì in casa del Pink Bari) e il secondo in campionato, sabato contro l'Orobica, in quella che sarà l'ultima giornata prima della sosta natalizia.

La Roma festeggia: terzo posto e ora testa alla Coppa
© Getty Images

Ciccotti commossa per la fascia, Thestrup festeggia i tre punti in romanesco 

Il successo nella gara di ieri contro l'Inter per le giallorosse si è trasformato in un turbine di emozioni, manifestate sul campo al triplice fischio e sui social nelle ultime ore. Le parole più sentite sono arrivate da Claudia Ciccotti, che ha ieri ricevuto la fascia da capitano da Bartoli, infortunatasi a pochi minuti dal fischio d'inizio. “Abbiamo colpito nel momento giusto e siamo molto contente per i tre punti. La fascia è stata inaspettata perché Elisa si è infortunata durante il riscaldamento. È stata un’emozione unica per me che sono romana e romanista anche se devo ammettere che all’inizio pesava un po’”. Più analitica ma ugualmente entusiasta la brasiliana Andressa, che ha sigillato in casa delle nerazzurre la sua prima doppietta in giallorosso: "Era una partita difficile su un campo complicato e contro una squadra forte. Abbiamo giocato il nostro calcio, come la coach ci chiede sempre. È una grande vittoria: stiamo crescendo piano piano e sono contenta di giocare in Serie A”. Da sottolineare infine, il post della danese Thestrup, che ieri ha realizzato il quarto gol contro l'Inter e ha festeggiato la vittoria della sua squadra con un romanissimo "Daje Raga".

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina