Serie A
0

La Juve vince 5-1 con l'Inter e rimette a distanza Fiorentina, Milan e Roma

Goleada delle bianconere a Vinovo; le giallorosse restano in scia per il secondo posto e nel frattempo festeggiano due record

La Juve vince 5-1 con l'Inter e rimette a distanza Fiorentina, Milan e Roma
© Juventus FC via Getty Images

ROMA - La Juventus fa suo anche il secondo Derby d'Italia con l'Inter, centra il 13esimo successo in campionato e si riporta a +6 in classifica su Milan e Fiorentina e a +10 sulla Roma di Betty Bavagnoli. A Vinovo nel posticipo domenicale partono meglio le ospiti ma la rete di Bonansea allo scadere del primo tempo e i quattro gol di Girelli (doppietta e 15 reti in Serie A) Cernoia e Sembrant rendono vano il momentaneo 1-2 siglato dalla nerazzurra Baresi. Tutto invariato per il trittico di testa e anche per la Roma, sempre quarta ma che grazie alla vittoria sull'Hellas resta in scia per un secondo posto che significherebbe l'Europa che conta. Il 6-0 sulle venete di ieri è l'ennesima prova di forza di un gruppo focalizzato sul suo obiettivo, e nonostante l'allenatrice giallorossa sia stata spesso critica sull'andamento altalenante della sua squadra, ora non può non essere contenta dei risultati delle sue ragazze tra Coppa Italia e campionato. "Sono soddisfatta. Contro il Verona era un risultato per niente scontato. Avevo chiesto una prova di carattere e di continuità nel percorso di crescita e questo atteggiamento si è visto dal 1' al 90'". Nessuna rete subita, sei realizzate e due record firmati da Agnese Bonfantini: la giallorossa ieri ha siglato la prima tripletta della storia dell'As Roma in Serie A e il centesimo gol giallorosso nella competizione (il secondo dei tre messi a referto contro l'Hellas). Festa su tutti i fronti in casa della Lupa, ma ora servirà costanza e capacità di gestire i prossimi impegni in calendario: il Sassuolo in trasferta alla prossima giornata e il ritorno dei quarti con il San Marino.

La Juve vince 5-1 con l'Inter e rimette a distanza Fiorentina, Milan e Roma
© LAPRESSE

Bianconere a +6 sulle rivali, la Roma resta in scia per il secondo posto 

Dopo il successo sull'Inter nel posticipo della 15a giornata di Serie A, la Juventus torna a +6 su Fiorentina e Milan e si mette nella condizione migliore in vista del prossimo turno di Serie A, che vedrà le prime della classe impegnate in casa dell'Hellas Verona (quartultimo in classifica) e lo scontro diretto proprio tra le due seconde in graduatoria, che si contendono innanzitutto il secondo posto, utile all'ingresso in Champions League. La Roma, sempre quarta, aspetta e spera in un passo falso delle squadra che la precedono; ma settimana prossima è attesa dal Sassuolo, battuto a fatica dalle viola in questo weekend.

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina