La Juve passa a Verona. Ora tocca a Roma, Milan e Fiorentina

4-0 delle bianconere sull'Hellas, Bavagnoli prima della trasferta in casa del Sassuolo: "Vogliamo i tre punti e speriamo di accorciare le distanze"

© Getty Images

ROMA - La 16a giornata di Serie A si apre con il 2-2 tra Inter e Pink Bari (doppietta di Novellino per le pugliesi, reti di Alborghetti e Baresi per le nerazzurre) e il 4-0 della Juve sul campo dell'Hellas Verona grazie alle firme di Hyyrynen allo scadere del primo tempo e di Girelli (16 gol in 16 presenze per l'attaccante azzurra) Pedersen e Staskova nella ripresa. Le prime della classe con il poker esterno di oggi non solo centrano la 14esima vittoria in campionato, ma si portano a +9 in classifica sulle seconde Milan e Fiorentina, impegnate nel big match delle 12.30 di domani al "Brianteo" (diretta Sky Sport) decisivo sia per certificare una potenziale rivale delle bianconere nella corsa al titolo che per indicare una favorita in ottica secondo posto. Altra sfida significativa tra le prime forze del campionato sarà quella tra Sassuolo e Roma. (in programma domani al "Ricci" alle 12.30). Le giallorosse, che vengono da tre risultati utili consecutivi (quattro se si considera anche l'andata dei quarti di Coppa Italia contro il San Marino Academy) vivono un momento positivo, ma le avversarie di giornata sono toste. L'allenatrice delle capitoline Betty Bavagnoli alla vigilia della delicata trasferta emiliana ha parlato del confronto tra le sue giocatrici con le neroverdi ma anche della situazione in classifica: "Mancano ancora diverse partite ma domani sarà un momento fondamentale. Vogliamo portare a casa la gara e i tre punti; dall'altra parte c'è lo scontro diretto tra Milan e Fiorentina e noi speriamo poter prendere vantaggio da questa giornata. Ci siamo preparate bene, ma sappiamo di affrontare una squadra importante".

Domani le altre quattro gare di Serie A, poi il campionato si ferma  

Le quattro sfide di domani (Milan-Fiorentina, Sassuolo-Roma, Empoli Ladies-Tavagnacco e Florentia San Gimignano-Orobica Bergamo) completano il quadro della 16a giornata di Serie A, dopodichè il campionato si fermerà fino al 21-22 marzo per far spazioe all’Algarve Cup, a cui la Nazionale italiana partecipa dopo 12 anni. 

Commenti