Serie A
0

Ko della Roma in casa dell'Empoli: finisce 2-0 per le toscane

Prugna e Glionna dal dischetto condannano le giallorosse alla prima sconfitta stagionale in campionato, espulsa Bartoli nel finale di gara 

Ko della Roma in casa dell'Empoli: finisce 2-0 per le toscane
© LAPRESSE

EMPOLI - La Roma cade in casa dell'Empoli e rimedia la prima sconfitta in questo campionato. Allo "Stadio Monteboro" le toscane di Alessandro Spugna si impongono sulle giallorosse di Betty Bavagnoli grazie alle reti di Prugna e Glionna nella ripresa. Dopo un primo tempo in equilibrio, con un legno colpito da Bonfantini e due occasioni per Serturini, le padrone di casa sbloccano il punteggio al 50', quando l'arbitro concede il calcio di rigore in seguito al fallo commesso da Tecla Pettenuzzo su Norma Cinotti. Prugna non sbaglia dal dischetto e porta avanti la formazione toscana. Bartoli e compagne si costruiscono diverse chance per riportare la gara in parità, anche grazie agli inserimenti di Erzen e Thomas, ma allo scadere del recupero arriva il raddoppio di Glionna, ancora dagli undici metri. L'episodio costa anche il cartellino rosso alla capitana Elisa Bartoli per un intervento di mano nella propria area di rigore. Al triplice fischio è l'Empoli che sorride per i tre punti conquistati dopo quelli col San Marino Academy all'esordio e per il sorpasso in classifica proprio ai danni della Roma, ferma a quattro punti e lontana cinque lunghezze dal primo posto, occupato dal Milan e - in caso di successo nelle sfide domenicali - anche da Juventus e Fiorentina. 

Il Milan batte la Pink Bari, domenica in campo Juventus e Fiorentina 

Nella gara del Vismara, giocata in contemporanea a Empoli-Roma, le rossonere di Ganz si sono imposte sulle pugliesi con un netto 3-1 firmato da Giacinti (due volte a bersaglio) e da Dowie. Il Milan, con nove punti, vola a punteggio pieno e aspetta l'esito delle gare di Fiorentina e Juventus, in campo domenica contro Florentia e San Marino. 

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina