La Roma non vince piú: con la Florentia 4° pareggio stagionale

Le giallorosse chiudono il nono turno con troppi rimpianti, Serturini in gol, ma pesano gli  errori sotto porta: settimo posto in classifica e stagione compromessa.
La Roma non vince piú: con la Florentia 4° pareggio stagionale© LAPRESSE
2 min
TagsRomacampionatoRomaFlorentia

ROMA - Un altro pareggio, il quarto dall'inizio del campionato e il secondo di fila in casa dopo il 2-2 con la Fiorentina. La Roma è la squadra che ha collezionato più "X" in questa Serie A, ma non sono solo i troppi match chiusi in equilibrio a sollevare punti interrogativi sulla squadra capitolina, quanto il modo in cui maturano nella maggior parte dei casi. Il gruppo di Betty Bavagnoli crea tanto ma capitalizza poco e gli errori sotto porta iniziano a costare cari. La partita con la Florentia è solo l'ultima dimostrazione di quanto potenziale ci sia tra le giocatrici giallorosse in campo e quanto non venga sfruttato appieno durante i 90'. Serturini va ancora a bersaglio (cinque i gol in campionato per la centrocampista lombarda, eletta MVP del match da Opta e FIGC) ed è l'unica sempre vivace negli ultimi trenta metri; meno brillanti le compagne che tentano il tiro dalla distanza come Giugliano o che non concretizzano due occasioni d'oro a due passi dalla porta (colossale quella di Lazaro, nitida quella di Bonfantini). Vero che altri due legni colpiti (uno da Serturini e uno da Corelli nel finale) attenuano qualche responsabilità, ma il risultato è frutto di una prestazione ancora a metà, come analizzato da coach Bavagnoli"È difficile per me commentare, sono amareggiata. Mi assumo la responsabilità ma a due metri dalla porta i palloni vanno messi dentro. Gli errori sono soprattutto individuali, come sul gol preso. Non va bene". L'allenatrice della Roma si era detta soddisfatta delle sue ragazze dopo il ko di misura col Milan, ma l'1-1 di domenica con le toscane è considerabile un passo indietro e ora c'è la sfida con la Juventus da preparare. "Credo che servirà un altro tipo di squadra. Siamo giovani con qualche giocatrice d’esperienza, dobbiamo fare tanto di più. In questo campionato non basta segnare un solo gol e se ci accontentiamo, senza tirar fuori la cattiveria, non faremo passi in avanti". Il prossimo turno per Bartoli e compagne è delicatissimo, e per recuperare in classifica (ora la Roma è settima a 13 punti insieme alla Fiorentina e dietro all'Inter) servirà cambiare marcia. 


    Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

    Abbonati al Corriere dello Sport

    Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

    Ora ad un prezzo mai visto!

    A partire da 4,99

    0,99 /mese

    Scopri l'offerta

    Commenti