La Roma accorcia sulla Juve. Spugna: “A Napoli tre punti importanti”

Una vittoria di misura dal peso specifico rilevante. Le giallorosse proseguono la marcia vincente e consolidano il secondo posto, che ora dista sei punti. Il tecnico: “Ci sarà da lottare fino all'ultima giornata”
La Roma accorcia sulla Juve. Spugna: “A Napoli tre punti importanti”© AS Roma via Getty Images AS Roma via Getty Images AS Roma via Getty Images
TagsRomaAlessandro Spugnanapoli

Settima vittoria consecutiva in campionato per la Roma, che vince di misura a Napoli (0-1) e consolida il secondo posto in classifica, accorciando le distanze dalla capolista Juve. La Vecchia Signora guida la classifica di Serie A con 37 punti, le giallorosse inseguono a quota 31 e – oltre al capitolo Champions – hanno assoluto diritto di sognare ancora l'impresa Scudetto. Il percorso della Roma fino ad oggi è importante: sono 10 le gare vinte su 13 partite disputate; contro il Napoli, tra l'altro, la squadra di Spugna è rimasta sempre imbattuta in tutti i quattro precedenti di massima serie, collezionando tre vittorie e un pareggio. L'appuntamento con la A torna il 5 febbraio, con Bartoli e compagne che affronteranno il Pomigliano alle 14.30. Il prossimo impegno sono, invece, i quarti di finale di Coppa Italia contro il Como, sabato 29 gennaio alle 12.

L'ottimo impatto di Haavi, che segna e fa segnare

Dopo l'assist per Bergersen nel match contro l'Empoli, vinto per 2-1, Haavi torna a far parlare di sé grazie al gol vittoria arrivato contro il Napoli: la norvegese l'ha buttata dentro di testa al '79, su cross di Glionna su cui l'ex Rachele Baldi ha tentato di mettere una pezza ma non è bastato. Per la numero 11 giallorossa si tratta della prima marcatura in Serie A; Haavi è così diventata la 12a marcatrice della Roma in questo campionato. Nessuna squadra ha mandato in rete più calciatrici differenti nel torneo. 

Spugna: “Tre punti davvero importanti”

Purtroppo quando giochi contro squadre che stanno lottando per non retrocedere, le gare possono complicarsi. La partita è stata quasi in comando, perché il Napoli non ha creato grosse occasioni – ha commentato SpugnaNoi ci abbiamo provato più di una volta, avremmo potuto chiudere in vantaggio il primo tempo. In questo momento abbiamo la consapevolezza di poter sbloccare le partite in qualunque momento. A Napoli ci siamo riuscite a dieci minuti dalla fine; bene così, perché sono tre punti molto, molto importanti. La Roma è ancora seconda e ci sarà da lottare fino all'ultima giornata, ma lo sappiamo. L'obiettivo è quello di ragionare partita per partita”.

Pettenuzzo: “La pazienza? Grande potenzialità”

A commentare la gara in trasferta contro il Napoli anche Pettenuzzo: “È stato un incontro molto difficile ma siamo state brave, abbiamo fatto il nostro gioco e siamo riuscite a portare a casa la partita. La pazienza sta diventando una nostra grande potenzialità, stiamo maturando e stiamo andando alla grande”.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti