Corriere dello Sport

Napoli

Vedi Tutte
Napoli

Calciomercato Napoli, con Strinic c’è Avelar

© Getty Images

Henrique potrebbe tornare in Brasile. Le alternative: Vlaar (Aston Villa) e van Rhijn (Ajax)

 

giovedì 18 dicembre 2014 10:04

NAPOLI - La coperta diventerà ancora più corta a breve, anzi più stretta, quando Ghoulam andrà via per la Coppa d’Africa sino a febbraio e il lato (basso) sinistro resterà sguarnito. Perché poi, non potendo contare sul lungodegente Zuniga (ormai del tutto scomparso dai radar), non potendo chiedere al Britos con caratteristiche da centrale di occupare quella fascia in pianta stabile, qualcosa si deve pur fare. Quanto prima, per tappare quella falla che potrebbe creare ulteriori scompensi ad un Napoli già alle prese con svariati problemi d’equilibrio. C’è ovviamente da prendere un vero e proprio interprete di ruolo, evitando di ricorrere ad adattamenti e figure marginali che non risolverebbero un bel niente, anzi depotenzierebbero l’organico.

STRINIC - In principio era Gabbiadini (Manolo dovrebbe essere ormai certo e destinato ad altro settore del campo), ma la costante di questo prologo di mercato è palesemente Ivan Strinic (27), croato di Spalato, puro mancino di corsa e fisico (186 cm), inoltre già ben calato nella parte. Il contratto con gli ucraini del Dnipro è ormai agli sgoccioli e scade proprio all’ultimo dell’anno. La trattativa è in corso d’opera e lui resta la prima scelta pur essendo salite a galla alcune difficoltà legate ai vari agenti che curano i suoi interessi. Si continua perciò a discutere sulle modalità d’acquisto (anche sulle possibilità del prestito), con le migliori intenzioni di farlo arrivare già a gennaio.

AVELAR - E’ spuntato pure lui nelle ultime ore. Il Danilo, brasiliano del Cagliari, abile sulla fascia sinistra (ma volendo anche in mediana) e già ben integrato nel campionato italiano, potrebbe avere il profilo giusto per far fronte all’emergenza. Per lui dovrebbe esserci l’ok di Benitez, anche se non sembrerebbe facile farlo arrivare già prima di giugno. Restando sempre nei paraggi, ci sono novità su Henrique che, parlando a Radio Guaiba (brasiliana), non ha escluso la possibilità di un suo ritorno in patria. In quell’Internacional di Porto Alegre che appare molto interessato: «A Napoli sto molto bene, ma se l’Inter farà un passo, ragioneremo sul da farsi». Se ciò dovesse accadere, la prima scelta resterebbe sempre Ron Vlaar (29), corazziere dell’Aston Villa, peraltro conteso dalla Roma. Intriga pure quel Ricardo van Rhijn (23), terzino destro dell’Ajax, molto duttile, con età e profilo adeguati.

Per Approfondire