Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Sepe: «Sarri? Un grande. Perfetto per il Napoli»

© LaPresse

Il portiere:  «Tira fuori il meglio da ogni giocatore, fa giocare bene le sue squadre»

 

lunedì 8 giugno 2015 17:10

ROMA - "Sarri è un grandissimo allenatore, e parlo da tifoso, per me è l'allenatore giusto per il Napoli, tira fuori il meglio da ogni giocatore, fa giocare bene le sue squadre". Lo ha detto Lugi Sepe ai microfoni di 'Radio Kiss Kiss'. Il portiere ha avuto Sarri, prossimo a firmare per il Napoli, come tecnico al Napoli. "Il mio 33? A Napoli è il numero di Albiol, il 33 sarà il mio numero all'Empoli fino a fine giugno 2015 -spiega-. Sarri prova tanti schemi, anche per quello che riguardo i portieri. Lui cura tutto, anche i falli laterali, per questo i giocatori devono mettersi a disposizione e fare tutto quello che lui ti indica di fare".

GLI SCHEMI - Sepe si sofferma sugli aspetti tattici, ma anche più curiosi relativi all'allenatore "tosco-napoletano": "Quest'anno la maggior parte delle volte si partiva con il 4-3-1-2 ma ogni tanto si variava anche, o con la difesa a 5 o con i due trequartisti insieme, comunque si varia a seconda delle caratteristiche delle squadre avversarie che incontriamo. Sarri napoletano o toscano? Un po' entrambi. Posso solo dire che vive di mille scaramanzie, se si vince una partita fa sempre le stesse cose, su questo è molto napoletano. Dovrebbe fumare un po' di meno? Non ci riuscirete mai a fargli cambiare idea su questo, fuma tantissimo".

IL FUTURO - "Il mio futuro? -conclude- Ad ora non so ancora nulla. Si parla di Sarri e Giuntoli al Napoli. Mario Rui è fortissimo sono sicuro che farà una grandissima carriera. Reina? Se ne parla da due mesi che è del Napoli, ma io non ne so ancora nulla. Poi chi sono io per giudicare Reina? Posso solo dire che mi ispiro a lui visto che uso tanto i piedi per impostare e anche io cerco di dare grande sicurezza al reparto".

Per Approfondire

Commenti