Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Fiorentina-Gomez: storia ai titoli di coda

Fiorentina-Gomez: storia ai titoli di coda
© Action Images / Reuters

Dal prossimo anno l'ingaggio del tedesco sarà di cinque milioni a stagione: la permanenza a Firenze diviene impossibile

 

lunedì 15 giugno 2015 13:17

FIRENZE - La riduzione del monte ingaggi, per la Fiorentina, è quasi un rebus. Per abbattere quel 30% in più accumulato negli anni scorsi (circa 70 milioni), non bastano gli svincoli che si formalizzeranno dal 30 giugno. A questi numeri, infatti, dovrà essere aggiunto il peso dei nuovi contratti, con relativo aumento di compenso. Tolti i circa 15 milioni e mezzo derivanti dagli svincolati e aggiunti 10 dei giocatori che faranno rientro a Firenze (se non ceduti), compreso l'accordo rivisitato di Babacar che passerà a 1,5 milioni più bonus, la riduzione è di circa il 12%: questo, però, non basta ancora, perchè la Fiorentina ha bisogno di trattenere Salah e, se Sousa darà via libera, dovrà essere aggiunto anche il contratto di Gilardino e, forse, anche quello di Diamanti. 

GOMEZ IN SACRIFICIO - La soluzione può arrivare quasi esclusivamente dalla cessione di Mario Gomez che da contratto, dal prossimo anno, guadagnerebbe circa 5 milioni a stagione. Si è mosso l'Hoffenheim, mentre l'Herta Berlino ha avuto contatti col procuratore dell'attaccante, ma i tempi non sarebbero ancora maturi. Non ci sono ancora offerte ufficiali, quindi, ma l'addio appare certo.

Per Approfondire

Commenti