Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Roma, è fatta con il Cagliari per Nainggolan

Roma, è fatta con il Cagliari per Nainggolan
© Bartoletti

Accordo tra le società: il belga resta giallorosso

Sullo stesso argomento

di Guido D'Ubaldo

mercoledì 17 giugno 2015 20:33

ROMA - Ci siamo. Per Nainggolan ormai è questione di ore, manca poco all’annuncio. E di sicuro confermiamo che il belga sarà ufficialmente un giocatore al 100% della Roma entro la fine della settimana. Ieri mattina a Milano c’è stato un primo incontro tra Sabatini, Capozucca e Beltrami, agente del giocatore. Le parti si sono ulteriormente avvicinate, c’è ottimismo in tutte le direzioni per la conclusione dell’operazione. Dopo l’incontro con Sabatini, Capozucca e Beltrami sono stati a pranzo al ristorante Cavallini. Erano in tavoli separati (Beltrami era con Contratto, agente di Destro) e Capozucca ha lasciato trapelare che Nainggolan è della Roma. La Roma si è avvicinata alla richiesta del Cagliari, offrendo complessivamente venti milioni per il riscatto di Nainggolan, compreso il prestito di un giovane che dovrebbe essere il colombiano Carbonero, lo scorso anno in prestito al Cesena, oppure Verde. Nelle ultime ore ci sono stati nuovi sondaggi del Manchester United e dell’Inter, ma ormai il destino del belga sembra essere giallorosso.

CONFERME. Dopo il pranzo, Sabatini e Capozucca si sono rivisti, anche per perfezionare le altre situazioni sul tavolo, quelle di Astori e Ibarbo. Il riscatto del difensore procede in maniera congiunta a quello di Nainggolan. Ieri Astori ha lasciato Roma, è partito da Fiumicino per andare in vacanza, sicuro della sua conferma in giallorosso. Per Ibarbo il discorso è diverso. Verrà rinnovato il prestito con il Cagliari, ma non entra nella trattativa principale. Sabatini ha parlato anche di M’Poku, il belga che è stato piazzato di passaggio al Cagliari, il cui cartellino appartiene a un fondo privato. Potrebbe far comodo alla Roma. Contro i giallorossi, a febbraio, il suo esordio in serie A, con gol.

Per Approfondire

Commenti