Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Spalletti: «Fiorentina? Mai stato contattato...»

Spalletti: «Fiorentina? Mai stato contattato...»

Il tecnico: «Napoli? Sì, c'è stato un 'pour parler' con De Laurentiis con il quale sono amico da anni»

 

mercoledì 17 giugno 2015 22:26

FIRENZE - "Non sono mai stato contattato dalla Fiorentina, di sicuro non smetto di allenare, in Italia o all'estero valuterò la situazione più adatta". Lo ha detto Luciano Spalletti a margine di un evento organizzato dall'azienda D'Aquasparta, di cui il tecnico toscano è testimonial da tempo, in occasione della rassegna di moda maschile Pitti Uomo. "Tanti tifosi viola mi volevano alla guida della squadra? Mi fa piacere ma non ho mai disturbato la Fiorentina e non intendo farlo adesso - ha proseguito Spalletti - e comunque la società viola sa scegliere bene i suoi allenatori. Se ho avuto contatti con il Napoli? Sì, c'è stato un 'pour parler' con De Laurentiis con il quale sono amico da anni".

SU PAULO SOUSA E GARCIA - Poi un accenno a Paulo Sousa scelto dalla Fiorentina per sostituire l'esonerato Montella: "Da tifoso viola merita ogni appoggio" ha aggiunto il tecnico toscano che poi ha "difeso" Garcia: "Non capisco perché si dica che lui abbia dovuto pagare qualcosa. Semplicemente la Juve è stata più brava, ma la Roma è arrivata seconda, rifarà la Champions, nel momento di difficoltà Garcia ha saputo ricucire, ripartire e conquistare il secondo posto. Sentendolo parlare - ha proseguito l'ex allenatore giallorosso - mi pare padrone della situazione e sa quello che vuole. Sono certo che la Roma farà bene anche l'anno prossimo, ha una rosa importante".

SULL'EMPOLI - Infine un pensiero sull'Empoli, da indimenticato ex allenatore degli azzurri: "Lì sono bravi come alla Fiorentina a scegliere i tecnici, Giampaolo è la persona giusta. Certo che Sarri ha fatto un grande lavoro, il suo Empoli ha sicuramente giocato meglio rispetto a quello di Spalletti".

Per Approfondire

Commenti