Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Napoli, dubbio amletico: Darmian o Vrsaljko?

Napoli, dubbio amletico: Darmian o Vrsaljko?
© ANSA

Il club azzurro è alle prese con il nodo difensore esterno: per il granata, Cairo vuole 20 milioni cash. L'alternativa è il croato del Sassuolo

 

lunedì 29 giugno 2015 11:19

NAPOLI - Darmian o Vrsaljko. Questo il dubbio amletico col quale è alle prese il Napoli per il ruolo di esterno. E allora, anche nel fine settimana si è cercato di comprendere quale sia la scelta migliore, quali i margini di intervento: sciogliere il nodo non è facile, ma si incomincia a fare sul serio, limando le proposte e puntando oltre.

DARMIAN - Matteo Darmian ha un profilo alto, perchè il suo curriculum pesa eccome: 25 anni, 33 presenze col Toro in campionato, 13 in Nazionale, polivalente. Il club granata, però, ha sparato forte: 20 milioni di euro. E qualcosa si è bloccato prima della controproposta del Napoli: 10 milioni più Jorginho e il prestito di Zapata. In teoria significherebbe avvicinare la cifra richiesta. Nell'affare non rientrerebbe El Kaddouri, che piace al Marsiglia, e comunque resterebbe un gap da colmare, perchè Cairo vorrebbe monetizzare e resterebbero fuori 2-3 milioni. I due club hanno parlato, il discorso è ancora aperto anche se il Napoli si guarda in giro per trovare una valida alternativa.

VRSALJKO - E tra gli esterni bassi di prospettiva c'è Sime Vrsaljko, croato di 23 anni del Sassuolo. Il primo vero contatto con il procuratore del calciatore risale a ieri. Vrsaljko è avvantaggiato perchè ai neroverdi piace Zapata, che il Napoli non concederebbe se non in prestito, ma che in questo caso può rappresentare la chiave di volta per l'affare. C'è stato anche un contatto con lo stesso Sassuolo: la richiesta dei romagnoli è stata di 10 milioni di euro. Si sta parlando per far rientrare nell'operazione il prestito, appunto, di Zapata e anche El Kaddouri.

ALTRE TRATTATIVE - Per il resto, si cercano innanzitutto un difensore centrale ed un centrocampista: Oikonomou interessa, ma ha giocato poco in serie A e lascia qualche dubbio, e in un ruolo in cui servono garanzie magari si può spostare la propria attenzione, senza perdere interesse per Babic, che può rappresentare un valido investimento. Ma la precedenza va al centrocampo, dove pure non mancano le perplessità per delle valutazioni ritenute eccessive: L'Udinese non si sposta dai 20 milioni per Allan, e Soriano, che è un Nazionale, costerebbe la metà.

Per Approfondire

Commenti