Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Roma, e ora perfino Romagnoli è sul mercato

Roma, e ora perfino Romagnoli è sul mercato
© Getty Images

Tensione con il club giallorosso per le vacanze. Lo vuole Mihajlovic ma piace a tanti

Sullo stesso argomento

di Marco Evangelisti

martedì 30 giugno 2015 09:15

ROMA - Massimo Ferrero si vanterà per sempre di averlo fatto diventare un campione. Sinisa Mihajlovic può a buon diritto rivendicare il merito di averlo fatto diventare un buon giocatore. Comunque la maturazione di Alessio Romagnoli, a qualsiasi stadio sia arrivata, dev’essere stata faticosa se il difensore si irrita per la mancata concessione di tre giorni supplementari di ferie. 

CARATTERE - Romagnoli ha lavorato fino alla settimana scorsa con l’Under 21. Una volta che la Nazionale è stata eliminata dal campionato europeo sono cominciate le sue ferie. Ha chiesto tre giorni in più. La Roma ha detto no. Perché vuole portare il ragazzo alla tournée australiana e portarlo da subito (la partenza è fissata per il 12 luglio). Leandro Castan ha ricominciato da zero il mestiere dopo l’operazione alla testa, Davide Astori non è stato riscattato ed è tornato a Cagliari. Alla Roma mancano centrali mancini. Mi serve Romagnoli, ha fatto sapere il tecnico Rudi Garcia. Il ragazzo ha vent’anni, un carattere forte e si è indispettito. Abbastanza da discutere con la dirigenza. Il diverbio è stato intenso, altrimenti non si spiegherebbe come mai di colpo da sicuro rientro a casa la situazione di Romagnoli si sia trasformata in qualcosa di simile a: cessione? ma no, probabilmente no. Sono quei probabilmente no che in fase di campagna trasferimenti fanno presto a diventare certamente sì. E poi in mancanza di qualche plusvalenza prima considerata sicura perfino Romagnoli potrebbe trasformarsi in una ricchissima fonte di denaro fresco, A prezzo però di impoverire in misura praticamente inaccettabile il reparto difensivo, che già adesso va ritoccato.

FUOCHI D'ARTIFICIO - Mihajlovic come ognun sa è passato dalla Sampdoria al Milan, ha mandato in giro a dire che per lui Romagnoli è il nuovo Nesta e non per nulla gli ha fatto disputare 30 partite e insomma lo vuole in rossonero. La Roma può anche farsi venire appetito mangiando: al Milan ha già spedito Bertolacci incassando 20 milioni. L’entusiasmo è montato talmente che la valutazione di Romagnoli ammonta a 30 milioni. Equivale a dire che il ragazzo è incedibile. Ma come sempre non bisogna lasciarsi incantare dal primo fuoco d’artificio che viene sparato. Romagnoli non è certo di partire in prima fila alla Roma mentre si sentirebbe più sicuro con Mihajlovic. 

Leggi l’articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

 

 

Per Approfondire

Commenti