Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Napoli, Edu Vargas adesso quanto vale?

Napoli, Edu Vargas adesso quanto vale?
© Lapresse / EFE

Il cileno grande protagonista in Coppa America con il Cile: sul mercato sarà asta, De Laurentiis pronto a far cassa

 

martedì 30 giugno 2015 13:10

NAPOLI - Kondogbia è stato pagato 35, Dybala 32, Bacca 30, Bertolacci 20, Mandzukic 19. Darmian viene valutato 20 milioni, Allan pure, Saponara 15. Da stanotte una domanda si pongono tutti i tifosi del Napoli: ma adesso quanto vale Edu Vargas?

NUMERI - Il 25enne attaccante è stato il grande protagonista della semifinale vinta dal Cile contro il Perù in Coppa America: due gol fatti (il secondo da applausi) e uno regolare annullato al termine da una partita da incorniciare. Ora è il capocannoniere di questa edizione con 4 gol i (solo un altro cileno era riuscito a segnare tanto, Zamorano nel 1991). In 4 anni (ha debuttato con la Roja nel 2011) è andato in rete 22 volte, è il sesto marcatore della storia della sua nazionale (la classifica è guidata da Salas con 37 centri). E dire che a questa Coppa America Vargas non era arrivato nelle migliori condizioni: dopo la stagione in ombra in Premier, al Queens Park Rangers, anche un infortunio (rottura parziale del collaterale mediale) che aveva portato il ct Sampaoli a farlo partire in panchina con l'Ecuador. Al momento dell'ingresso in campo, però, Vargas ha sfruttato al meglio la chance: gol del 2-0 e partita in ghiaccio. Gol bissato anche con il Messico, prima della fantastica doppietta al Perù.

FILA - Due gol che fanno sorridere soprattutto il Napoli e De Laurentiis: sì, perché con le cifre che girano adesso sale inevitabilmente anche la quotazione di Turboman, pagato circa 12 milioni a gennaio 2012 e contratto con gli azzurri firmato fino al 2017. L'anno scorso c'era la fila per lui (lo volevano Sunderland, Valencia, Olympiacos, Besiktas e il Qpr), nelle ultime ore filtrano indiscrezioni di un interessamento dell'Arsenal. Di sicuro a Napoli non si è mai espresso ai suoi livelli: ventotto presenze e tre gol (tutte in una partita all'Aik Solna in Europa League), poi le esperienze al Gremio (9 reti) al Valencia (5) e al Qpr (3). Ora la ribalta internazionale con lo show in Coppa America: si annunciano linee caldissime a Castel Volturno. De Laurentiis e Giuntoli sono pronti a far cassa, a meno che Sarri…

p.s.

Per Approfondire

Commenti