Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Gervinho: «Mie richieste? Falso». Al Jazira: «Dettagli tecnici»

Gervinho: «Mie richieste? Falso». Al Jazira: «Dettagli tecnici»
© ANSA

L'attaccante della Roma sulla mancata conclusione dell'accordo. Nota del club degli Emirati Arabi Uniti: «Negoziazioni cessate non a causa del calciatore»

Sullo stesso argomento

 

martedì 30 giugno 2015 20:32

ROMA - «Quello che è stato scritto sul mio conto è tutto falso». A France Football, Gervinho racconta la sua verità sul mancato accordo con l'Al Jazira, società che aveva raggiunto l'intesa con la Roma sulla base di 13 milioni di euro. L'attaccante ivoriano ha smentito le voci secondo le quali a far saltare la trattativa sarebbero state le sue richieste "oscene", come le ha definite il club di Abu Dhabi: «Ho letto di elicotteri, di spiagge private e biglietti aerei. Non so da dove vengono certe informazioni sul mio conto, ma non ho fatto alcuna richiesta del genere. Quando firmo un contratto, non sono interessato a queste cose, tutto quello che è stato raccontato è falso». Ora la Roma lo aspetta in ritiro, che inizierà il 6 luglio a Pinzolo: se non arriveranno altre offerte interessanti, Gervinho resterà giallorosso anche il prossimo anno.

E L'AL JAZIRA CONFERMA - Qualche minuto dopo le parole di Gervinho è arrivata anche la smentita dell'Al Jazira con un comunicato: "Al Jazira conferma le cessate negoziazioni con il calciatore della Costa d'Avorio e della Roma, Gervinho, a causa di dettagli tecnici e non a causa delle esigenze del calciatore, come riportato da alcuni portali online".

Per Approfondire

Commenti