Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Laporta: «Il vertice con la Juventus per Pogba è stato ridicolo»

Laporta: «Il vertice con la Juventus per Pogba è stato ridicolo»
© EPA

L'ex presidente infiamma il clima elettorale al barcellona: «Braida e Soler hanno fatto fare una figuraccia al club»

Sullo stesso argomento

 

venerdì 3 luglio 2015 10:24

ROMA - "L'incontro di Braida e Soler con i vertici della Juventus per Paul Pogba è stato un fallimento" e i due esponenti blaugrana "hanno fatto una figuraccia". Nel clima preelettorale che si respira a Barcellona (elezioni il 19 luglio) c'è spazio anche per le polemiche e le prese di petto. Ad attaccare i rivali è stato stavolta l'ex presidente Joan Laporta in un'intervista a Cadena Ser nel corso della quale ha detto che "l'incontro di Braida e Soler con la Juventus è stato un fallimento, è stato ridicolo e hanno fatto fare una figuraccia al club". Il candidato presidente, che ha più volte detto che se vincerà le elezioni porterà il francese della Juventus al Camp Nou, ha ricordato che "la chiave per il trasferimento di Pogba è il suo agente Mino Raiola.

Rispetto la Juventus (proprietaria del cartellino, ndr) - ha aggiunto - ma se ci fosse reale interesse per il giocatore, l'operazione doveva essere condotta in altro modo". A rincarare la dose, Laporta ha aggiunto che l'annunciata firma di Arda Turan - il giocatore dell'Atletico Madrid che potrebbe arrivare a gennaio o a giugno del prossimo anno, visto i vincoli di mercato imposti al Barca in questa sessione - "serve solo a distogliere l'attenzione dal fallimento di Pogba". 

 

Per Approfondire

Commenti