Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Shaqiri-Schalke, una corsa contro il tempo

Shaqiri-Schalke, una corsa contro il tempo
© Getty Images

L’obiettivo è chiudere prima della trasferta in Cina. Liverpool, 10 milioni per Medel

Sullo stesso argomento

 

giovedì 16 luglio 2015 08:39

RISCONE - Il corteggiamento dello Schalke ‘04 a Xherdan Shaqiri continua e il direttore sportivo dei tedeschi Horst Heldt ha ammesso: «Lui può farci fare un passo in avanti». Lo svizzero, escluso dai dirigenti anche dall’amichevole di ieri, ormai è orientato a lasciare l’Inter per tornare in Bundesliga, campionato che preferisce rispetto alla Premier League. Lo ha confidato ad alcuni compagni. Shaq guadagna 2,8 milioni a stagione e il suo agente sta trattando con i tedeschi un ingaggio al rialzo. Fase di negoziazione anche tra i due club: l’Inter chiede almeno 15 milioni e rate di pagamento analoghe a quelle che deve riconoscere al Bayern. I contatti ci sono stati anche ieri e l’obiettivo è quello di chiudere entro domani per “evitare” all’ex Basilea di partire per la Cina con la formazione di Mancini. Lo Schalke potrà pensare all’affondo in maniera decisa se riuscirà a vendere Farfan: il peruviano piace al Galatasaray, ma nelle ultime ore per lui si è fatto sotto all’Al-Jazira con una proposta di ingaggio per l’attaccante superiore ai 10 milioni annui.

ALTRI ADDII - Il Liverpool continua a essere interessato a Medel e oltre Manica si parla di una proposta da 8-10 milioni per il cileno. Vidic ha mercato in Premier League (Everton in pole), ma il suo agente ha in mano anche una proposta proveniente dal Qatar. Il serbo è ancora sofferente alla schiena, ma è stato tranquillizzato dalla visita all’estero alla quale si è sottoposto in settimana. La sua partenza per la Cina resta comunque in forte dubbio. Nagatomo ha offerte in Italia e all’estero: il fatto che ieri Mancini abbia preferito a lui e a Santon (anche l’azzurro è in bilico) il giovane Dimarco, fa capire che il giapponese se ne andrà. Al di là del gelo con il Chievo, Schelotto ha chiesto di restare a Verona. L’Inter chiede un conguaglio. Il Watford sonda per Taider.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio

Per Approfondire

Commenti