Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Milan in attesa per Romagnoli. Savic l'alternativa

Milan in attesa per Romagnoli. Savic l'alternativa
© ANSA

Dopo le voci di un interesse dell’Arsenal il club fa capire che non parteciperà ad aste

Sullo stesso argomento

 

venerdì 17 luglio 2015 09:21

MILANO - Non è propriamente un ultimatum, perché non c’è una scadenza, ma quello lanciato ieri da Galliani è certamente un avvertimento, duro e netto, alla Roma. Un avvertimento in forma pubblica, visto che è stato diffuso tramite l’Ansa. «La nostra offerta per Romagnoli è immodificabile, se il club giallorosso accetta, bene. Altrimenti faremo valutazioni differenti», ha affermato l’ad rossonero. Insomma, non verranno presi in considerazione rilanci rispetto ai 25 milioni proposti martedì scorso. Ovviamente fa tutto parte di una strategia, da associare anche la scelta di comunicare, sempre nella giornata di martedì, l’offerta e il rifiuto giallorosso tramite il proprio canale mediatico. La nuova presa di posizione, però, va in controtendenza rispetto a quanto trapelato mercoledì, ovvero l’idea di avvicinarsi alle richieste della Roma (al momento non meno di 30 milioni), riformulando la quota di bonus. E la ragione è che in via Aldo Rossi non hanno gradito le voci sull’Arsenal. Sono state interpretate, infatti, come il tentativo di scatenare un’asta, a cui evidentemente il Milan non vuole partecipare. [...]

SAVIC APRE - Ovvio, però, che il Milan non possa attendere all’infinito. Là dietro, infatti c’è bisogno di un rinforzo di livello. Mihajlovic lo ha fatto abbondantemente capire. Dunque, si attenderà Romagnoli per tempi ritenuti accettabili. Ma poi il mirino rossonero si sposterà. Ed è esattamente ciò cui si riferisce Galliani quando parla di «valutazioni differenti». Al momento, siamo nella fase di individuazione delle alternative. Così a Maksimovic si è aggiunto anche Savic, che non è mancino, come vorrebbe il tecnico serbo non avendo a disposizioni centrali mancini, ma è abituato a giocare sulla sinistra. E Savic sembra gradire questo apprezzamento, come hanno fatto intendere le dichiarazioni del suo agente, Zarko Pelicic, a milannwes.it: «A Stefan piacerebbe il Milan così come tutti i top club in Europa, ma per un trasferimento non dipende solo da lui. Vedremo in futuro cosa accadrà».

Leggi l’articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Per Approfondire

Commenti