Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Kishna alla Lazio: chiusura vicina

Kishna alla Lazio: chiusura vicina
© Getty Images

Il manager lavora per liberarlo dall’Ajax, l’olandese si è promesso ai biancocelesti

Sullo stesso argomento

dal nostro inviato Daniele Rindone

venerdì 17 luglio 2015 09:36

AURONZO - C’è aria di chiusura, ma non è ancora fatta per Ricardo Kishna: da lunedì in poi potrebbero registrarsi novità. La Lazio è convinta di spuntarla entro fine luglio, con i suoi tempi da telenovela, alle sue condizioni. La regia dell’operazione è affidata a Mino Raiola, il manager dell’ala olandese. E’ piombato ad Amsterdam per provare a liberare il giocatore, è in scadenza nel 2016. I lancieri non si sono fatti condizionare per adesso, continuano a valutare Kishna 5 milioni, c’è chi dice che ne chiedano addirittura 8. Lotito finora ha offerto 3 milioni e secondo fonti olandesi avrebbe migliorato la proposta promettendo all’Ajax il 10% di un’eventuale futura vendita del calciatore. Kishna e la Lazio hanno una base d’accordo: 1,2 milioni a stagione per quattro anni.

L'ADDIO - L’olandese lascerà l’Ajax, è sicuro. E’ in rotta con il tecnico Frank De Boer, durante la scorsa stagione l’esterno era stato escluso dalla rosa per motivi disciplinari. Ora si sta allenando a parte: «Mi alleno in palestra e faccio cose di mia iniziativa senza che l’Ajax me lo dica», ha dichiarato Kishna. Con Raiola va d’amore e d’accordo: «Valutiamo le situazioni insieme, a volte ci prendiamo anche un intero pomeriggio per farlo e immaginiamo come dovrebbero e potrebbero essere le cose». Frank De Boer l’ha già liberato: «Ci aspettiamo la sua partenza anche se, personalmente, non so se siano arrivate offerte all’Ajax. Nel caso partisse abbiamo tante alternative». I tifosi olandesi si sono spaccati, c’è chi vorrebbe tenere Kishna temendo la sua esplosione in Italia, c’è chi preferisce cederlo.

Leggi l’articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Per Approfondire

Commenti