Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

City, Pellegrini: «Sterling ci serviva. Il costo? Non importa»

City, Pellegrini: «Sterling ci serviva. Il costo? Non importa»
© REUTERS

Il tecnico del Manchester City: «Se è costato troppo? Dipende da come giocherà Raheem nei prossimi anni»

 

venerdì 17 luglio 2015 14:51

ROMA - I 69 milioni di euro spesi dal Manchester City per Raheem Sterling non sono poi così tanti. E' quanto pensa Manuel Pellegrini, manager dei Citizens, in conferenza stampa da Melbourne, dove domani i vicecampioni d'Inghilterra sfideranno il Melbourne City. «Penso che Raheem possa giocare in diverse posizioni - dice Pellegrini -. Da centravanti e da ala, è' giovane e può crescere molto. Penso fosse importante per lui iniziare una nuova sfida, qui al City giocherà con grandi calciatori, sono sicuro che sarà molto importante nella nostra squadra, specialmente per la sua velocità». Quanto al costo, «penso che dipenda dalle prove che Raheem fornirà nei prossimi anni. Per certi giocatori è normale che il prezzo sia alto. Io comunque - insiste il cileno - penso sia importante avere i giocatori che servono. Il prezzo non è la cosa più importante». L'ex Liverpool, indisponibile per l'amichevole di domani, potrebbe debuttare contro la Roma nell'International Champions Cup: «E' appena arrivato, vediamo di poterlo schierare la prossima settimana», precisa Pellegrini.

Per Approfondire

Commenti