Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Lazio, Biglia a Pioli: «Resto qui»

Lazio, Biglia a Pioli: «Resto qui»

Colloquio telefonico con il tecnico: spazzate via le voci di mercato. Nel frattempo si è allenato da solo e ha anticipato il ritorno a Roma: con la Juve ci sarà

Sullo stesso argomento

di Fabrizio Patania

martedì 28 luglio 2015 08:20

ROMA - Una telefonata allunga la vita, diceva quel famoso spot televisivo. Senza arrivare a tanto, una telefonata può certamente rassicurare e spazzare via le preoccupazioni, almeno a breve scadenza. Lucas Biglia resterà al centro della Lazio, si sente nel progetto e pensa già alla finale di Supercoppa e ai preliminari di Champions: non ha intenzione di andare via o di puntare i piedi, anche se offerte decisamente rilevanti sono arrivate a Formello e al suo procuratore ma sono già state respinte da Lotito (Manchester United come abbiamo riferito qualche giorno fa) perché viene considerato un giocatore indispensabile in campo e fuori, non solo per qualità tecniche. Il mercato è imprevedibile e sino alla fine di agosto bisognerà tenere gli occhi aperti, ma dall’Argentina il playmaker della Seleccion ha tranquillizzato i suoi dirigenti e soprattutto Pioli. Un lungo colloquio telefonico in cui Biglia ha confermato al tecnico l’intenzione di restare alla Lazio e la voglia di riprendere in fretta l’attività per lanciarsi verso i prossimi appuntamenti. Tra Mondiale in Brasile e Coppa America in Cile, è come se non avesse mai smesso di correre. Pochissime vacanze e la conferma ulteriore che si tratta di un professionista super, un capitano vero, poco appariscente ma di grande sostanza.

OK PER SHANGAI - Lucas è pronto a riprendere in mano le chiavi del centrocampo. Pioli non aveva dubbi. Dopo la finale del 4 luglio tra Argentina e Cile in Coppa America, Biglia è rimasto a riposo totale solo per una settimana. Poi ha ripreso a correre e negli ultimi quindici giorni si è portato avanti con il lavoro atletico. Il tecnico emiliano non vede l’ora di riabbracciarlo e di rimetterlo al governo della Lazio. Lucas non si presenterà impreparato, a corto totale di allenamenti. E avendo giocato sino all’inizio di luglio dovrebbe riacquistare in fretta una condizione sufficiente. Questa mattina sono previste alla clinica Paideia le visite di idoneità sportiva, erano inizialmente previste per domani. Biglia ha voluto anticipare di un giorno il suo rientro a Roma, da oggi all’8 agosto conta di prepararsi per la finale di Supercoppa e Pioli è convintissimo di poterlo impiegare a Shanghai, dove sarà costretto a fare a meno di Parolo e Lulic.

Leggi l’articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Per Approfondire

Commenti