Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Muntari: «Gol fantasma? Juve avrebbe vinto lo stesso»

Muntari: «Gol fantasma? Juve avrebbe vinto lo stesso»
© LaPresse

L'ex centrocampista del Milan torna a parlare del suo famoso gol non visto, ma senza nessun rimpianto

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 29 luglio 2015 10:50

ROMA - Muntari è pronto a iniziare la sua nuova vita all'Al-Ittihad ma prima di calarsi nella sua nuova realtà torna a parlare del famoso gol fantasma nella sfida con la Juventus: «Quell'episodio ci sarà sempre - dice Muntari - ma credo che se anche mi avessero convalidato quel gol, la Juve avrebbe potuto vincere comunque. Non era nel nostro destino vincere quella partita e quello Scudetto. Ma mi fa piangere il pensiero che non ho vinto niente con il Milan».

MILAN NEL CUORE - Nonostante un ultimo anno con più ombre che luci, il Milan resterà sempre nel suo cuore: «Non ho mai avuto problemi, sarà nel mio cuore per sempre, sono un tifoso. Galliani è sempre stato onesto con me, mi ha dato la vita, non potrei mai litigare con il Milan. - le parole del ghanese - Con Inzaghi non ho avuto nessun problema. Non dirò mai le cose alle spalle, non sono matto, sono una persona sincera e voglio sempre che le cose siano chiare. Per questo, se vedo qualcosa che non va, lo dirò sempre. Poi... Vabbé, lasciamo stare».

Per Approfondire

Commenti