Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Parma, quanto amore: 4 mila abbonati in 3 giorni per la serie D

Parma, quanto amore: 4 mila abbonati in 3 giorni per la serie D
© Getty Images

150 soci fondatori già entrati nella società. L’obiettivo è raggiungere quota mille per un azionariato popolare destinato a detenere il 40 per cento delle quote

di Xavier Jacobelli

venerdì 31 luglio 2015 21:07

ROMA - Quattromila abbonamenti sottoscritti in 3 giorni per sostenere la squadra presieduta da Nevio Scala, che riparte dalla serie D; 150 soci fondatori, fra tifosi, aziende e club sportivi già entrati nella società Parma Partecipazioni Calcistiche (quota base 500 euro). L’obiettivo è raggiungere quota mille per un azionariato popolare destinato a detenere il 40 per cento delle quote di Parma 1913, il nuovo sodalizio che trova i suoi capisaldi in alcuni grandi imprenditori della città emiliana: Barilla, Pizzarotti, Del Rio, Gandolfi. Dopo avere vissuto la stagione più orribile della sua storia, culminata con il fallimento e il triplo salto mortale all’indietro, il Parma e la gente di Parma stanno dando uno splendido esempio di passione sportiva e di concretezza operativa. Se la serie D è soltanto il punto di ripartenza, si può già dire che Parma stia ripartendo alla grande. Il tempo della rabbia e delle lacrime è alle spalle, anche se nessuno potrà mai dimenticare ciò che è successo e chi ha sbagliato dovrà pagare. Ma il tempo della riscossa è già incominciato. Vai così, Parma.

 

Per Approfondire

Commenti