Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Romagnoli, la Roma darà l'ok: Milan sorride

Romagnoli, la Roma darà l'ok: Milan sorride
© AS Roma via Getty Images

La differenza tra domanda e offerta si è ridotta: il via libera atteso in settimana

Sullo stesso argomento

di Furio Fedele

mercoledì 5 agosto 2015 08:15

MONACO - Via libera per Romagnoli al Milan. In settimana, quando la Roma dovrebbe chiudere per Dzeko, il difensore centrale dovrebbe diventare un giocatore del Milan. Ormai la differenza fra l’offerta (25 milioni di euro) del club rossonero e la richiesta (28) della Roma è destinata a diventare minima. Basterebbe avvicinarsi di un milione di euro da ambo le parti per trovare un accordo che farebbe la felicità di tutti gli attori di questo intrigo di mercato. Non ultimo lo stesso Romagnoli che non ha mai nascostola stima nei confronti di Mihajlovic che l’ha valorizzato nel biennio doriano.

GALLIANI - Ieri, intervenendo a Mediaset Premium dall’Allianz Arena, l’ad Galliani ha rifatto il punto sulla situazione (con una doverosa pretattica) alla vigilia di una settimana decisiva per i destini rossoneri di Romagnoli e Ibrahimovic. «Ibra è una cosa difficilissima, le possibilità che arrivi sono minime. Ha ancora un anno di contratto con il Psg, e resta quasi certamente a Parigi, ma se mai dovesse andare via il Milan è in pole - ha detto - Romagnoli è della Roma, abbiamo fatto un’offerta importantissima e non ci muoveremo di un euro da lì. Dipende solo dalla Roma, noi non alzeremo di un euro la nostra offerta»

MIHAJLOVIC - Appena ingaggiato dal Milan, una delle prime richieste del tecnico serbo fu proprio quella di poter disporre di un difensore centrale under 25 di talento. Lo stesso Sinisa lunedì ha nuovamente manifestato un forte interesse per Romagnoli. Pubblico, senza mezze misure. Ma il Milan non può e non deve abbassare la guardia sul fronte-Romagnoli. Infatti dalla Premier League segnalano ancora forti pressioni da parte dell’Arsenal. Arsene Wenger ha ottenuto un successo personale assai importante domenica a Wembley. I Gunners hanno conquistato la Community Shield ai danni del Chelsea. Per Wenger è stata la prima vittoria in 14 scontri diretti con Mourinho. Un risultato da non sottovalutare che ha aumentato il credito del manager francese che quest’anno punta a vincere la Premier League. Wenger ha dichiarato la sua personale stima nei confronti di Romagnoli. L’Arsenal sarebbe disposto a riconoscere alla Roma anche 30 milioni di euro. Ma deve fare i conti con i desideri del difensore che ha manifestato interesse solo per la soluzione milanista.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio 

Per Approfondire

Commenti