Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Inter, doppio assalto: Coentrao poi Perisic

Inter, doppio assalto: Coentrao poi Perisic
© EPA

Piace il portoghese, Shaqiri vicino allo Stoke può sbloccare il croato

Sullo stesso argomento

di Andrea Ramazzotti

lunedì 10 agosto 2015 09:03

ROMA - Shaqiri saluta, Perisic sta per arrivare e con lui sbarcherà alla Pinetina anche un terzino sinistro: l’ultima idea (non semplice) è quella di Coentrao del Real Madrid che si aggiunge a Criscito e Clichy. Dopo qualche giorno di stallo il mercato dell’Inter è pronto a riprendere quota. [...]

ECCO PERISIC - Con i soldi della cessione di Shaqiri, l’Inter cercherà di chiudere la trattativa già imbastita con il Wolfsburg per il croato. La probabile cessione di De Bruyne al City per oltre 60 milioni consentirà al ds Allofs di fare cassa e di mettere a posto il bilancio. A questo punto, visto che Perisic non ha cambiato idea sul suo futuro e che il Wolfsburg non ha più l’obbligo di contabilizzare una seconda cessione nell’esercizio 2015-16, Fassone e Ausilio torneranno a lavorare sulla formula del prestito per 18 mesi con acquisto obbligatorio nel 2017. Già da oggi i contatti verranno intensificati e Mancini spera di avere il croato già per l’amichevole del 16 contro l’Aek. [...]

ECCO COENTRAO - Il terzino sinistro dovrà essere di alto livello, non un “riempitivo”: questo il senso del summit tra Mancini, Fassone e Ausilio di sabato pomeriggio. Criscito rimane un’idea buona, ma, nonostante il giocatore sia disposto a tagliarsi l’ingaggio (superiore ai 4 milioni), lo Zenit chiede molto (15 milioni). Il City non lascia andare Clichy, in scadenza nel 2016, perché serve per la lista Uefa. L’ultima idea è legata a Fabio Coentrao, il portoghese del Real che è alle prese con il recupero dopo un’infortunio alla coscia destra. Il titolare sull’out mancino è Marcelo, ma lui ha fatto sapere che vuole comunque restare a Madrid. Anche il club vorrebbe tenerlo, anche se Coentrao non gioca con i blancos dal 9 maggio. Era stato pagato 30 milioni e l’Inter lo chiederà in prestito provando a scalfire la volontà del terzino.

Leggi l’articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Per Approfondire

Commenti