Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Inter, c’è Vrsaljko: nuova idea per Mancini

Inter, c’è Vrsaljko: nuova idea per Mancini
© ANSA

Tentativo per il terzino croato: ma il Sassuolo chiede 15 milioni

Sullo stesso argomento

di Andrea Ramazzotti

sabato 15 agosto 2015 13:03

MILANO - La premessa è che in questo momento Fassone e Ausilio hanno ricevuto da Thohir l’input di completare la rosa con un solo innesto: un attaccante che arrivi in prestito per 18 mesi, con obbligo di acquisto dal 2017 in poi. L’identikit di questo giocatore porta (da tempo) a Perisic del Wolfsburg anche se esistono varie alternative: da Perotti e Mertens, passando per Ljajic e Borini, con questi ultimi due tenuti in considerazione più come quinte punte... last minute. Se, però, i dirigenti nerazzurri riusciranno a vendere i giocatori in esubero, sarà caccia anche a un esterno difensivo. Coentrao è stato già contattato, idem Criscito e Clichy. Sono tutti profili graditi al Mancio. Alla lista da mercoledì va aggiunto un altro nome, quello di Vrsaljko: a margine del trofeo Tim l’Inter ha chiesto informazioni al Sassuolo e ha capito che la trattativa è onerosa (15 milioni la richiesta). Se saranno ceduti Schelotto, Taider, Andreolli, D’Ambrosio e Nagatomo magari...

VRSALJKO E SANTON-SAMP - In corso Vittorio Emanuele le relazioni su Vrsaljko ci sono fin dal 2012, quando era alla Dinamo Zagabria. Il Sassuolo chiede una cifra che l’Inter non si può permettere e poi l’input di Thohir è stato chiaro: niente ulteriori acquisti in difesa senza cessioni, il centrocampo è a posto così visto che Gnoukouri è definitivamente esploso. Se però partiranno due tra Santon (per lui è arrivata una richiesta della Samdporia), D’Ambrosio e Nagatomo (in corso Vittorio Emanuele c’è chi vorrebbe tenerlo), un nuovo esterno arriverà. La prossima settimana presentazione di Jovetic.

Per Approfondire

Commenti