Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Juve, un 10 per Allegri: Isco apre la lista

Juve, un 10 per Allegri: Isco apre la lista

Restano in corsa anche Draxler, Mkhitaryan e Lamela

Sullo stesso argomento

 

venerdì 21 agosto 2015 08:06

Un trequartista o qualcosa di simile, la Juve è pronta a chiudere il cerchio sul proprio mercato. Beppe Marotta si è dato una settimana per mettere a punto l'ultimo regalo da consegnare ad Allegri. Il tempo giusto nel quale trovare dei varchi in una situazione che lo stesso amministratore delegato bianconero non ha dipinto con grande ottimismo. Cuadrado si può anche fare ma la Juventus sta cercando un tipo di giocatore diverso, stando alle frasi di Marotta l'altro giorno. Mentre su Mkhitaryan si attendono segnali buoni dal Borussia Dortmund, che al momento lo considera incedibile. Isco, invece, è meno lontano di quanto possa sembrare. L'asse con il Real Madrid rimane solido. Su Draxler, è inevitabile che lo Schalke entro il 31 agosto vada incontro alla Juve. Qualcosa può muoversi già nelle prossime ore.

LLORENTE A SIVIGLIA Spagna come alternativa alla Germania: così la Juventus sta architettando l'entrata di fine agosto, come nuovo giocatore. Tutto un effetto-domino rispetto all'approdo di Kovacic al Real Madrid. Traffico difficile da gestire, nel mezzo, per Rafa Benitez. Dovrà essere lui a dare il via-libera all'uscita di Isco, anche accollandosi le responsabilità di una decisione impopolare. La tifoseria del Real non prenderebbe bene una cessione del centrocampista che con le merengues è finito sul tetto d'Europa e poi del mondo l'anno scorso. I quaranta milioni che chiedono dalla capitale spagnola sono un bell'ostacolo, anche perché sembra non ci sia più Llorente da inserire nella trattativa. Rimbalzano voci secondo cui l'attaccante e il Siviglia sarebbero vicinissimi: la Juventus è pronta a dare l'assenso al prestito di Llorente agli andalusi (diritto oppure obbligo di riscatto, è ancora da stabilire). Necessario scremare l'elenco degli attaccanti, per la squadra di Allegri. La casella vuota andrà riempita da un trequartista che, secondo le linee guida di Marotta, sia ad altezza Juve (dal Portogallo indicano con insistenza Cristante, che dalla sua ha l'età giovanissima).

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

 

Per Approfondire

Commenti