Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Toni chiama Ljajic: «A Roma non giochi, vieni a Verona»

Toni chiama Ljajic: «A Roma non giochi, vieni a Verona»

Simpatico siparietto prima della gara del Bentegodi

Sullo stesso argomento

 

sabato 22 agosto 2015 23:45

VERONA - «Ma non giochi mai, vieni qua ti diverti». Chi parla è Luca Toni, chi ascolta è Adem Ljajic. Nel sottopassaggio del Bentegodi, prima dell'inizio di Verona-Roma, è andato in scena un simpatico siparietto tra l'attaccante gialloblù e quello romanista, amici dai tempi della Fiorentina. Toni, vedendo Ljajic con la pettorina delle riserve, lo ha salutato invitandolo a lasciare la Roma e a venire a giocare a Verona. Tutto è stato ripreso dalle telecamere di Premium Sport. Il serbo, chiuso dagli arrivi in estate di Iago Falque e Salah, potrebbe essere in effetti ceduto nell'ultima settimana di mercato. Che sia proprio la squadra gialloblù una possibilità?

Per Approfondire

Commenti