Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Fiorentina, Joaquin non si allena più

Fiorentina, Joaquin non si allena più
© SESTINI MASSIMO

Il caso resta apertissimo: lo spagnolo vuole tornare al Betis Siviglia, ma la distanza tra domanda e offerta è enorme

 

mercoledì 26 agosto 2015 16:21

FIRENZE - La Fiorentina è sempre alle prese con il tormentone-Joaquin. Dopo ieri, anche stamani lo spagnolo non si è allenato con i compagni. Segno che il caso resta per adesso aperto. Il giocatore ha chiesto di andarsene al club viola, cui è legato ancora fino al 2016 con opzione al 2017 rinnovabile automaticamente dopo la 15/a presenza, per tornare in Spagna, al Betis Siviglia, attualmente gestito dall'ex dt viola Eduardo Macia. La Fiorentina però, in linea con Paulo Sousa, non intende privarsi di Joaquin, tantomeno gratis, ritenendolo importante. Solo dovesse pervenire dal club andaluso un'offerta da 4-5 milioni di euro in su, allora potrebbe avviare una trattativa nel rispetto comunque dei tempi tecnici necessari a trovare un eventuale valido sostituito dello spagnolo. "La Fiorentina ha le sue ragioni e non entro nel merito, io però devo difendere gli interessi del mio assistito - ha ribadito il procuratore Eduardo Espejo a Cadena Cope Sevilla - Sono venuto a Firenze per provare a sbloccare questa complicata situazione, ora tocca ai due club trovare un punto di intesa".

DISTANZA ENORME - L'intesa è assai distante, considerando che ad ora dal Betis hanno offerto appena 250.000 euro. Il caso-Joaquin non frena comunque il lavoro della squadra che si sta preparando per la difficile trasferta col Torino. Per avere ancora più carica Sousa ha dato l'avallo a far svolgere un allenamento aperto al pubblico venerdì allo stadio Franchi. Nell'occasione saranno aperti i cancelli del settore Maratona dalle 17,30, sarà vietato portare dentro l'impianto bottiglie di vetro o animali mentre fotografi e cameramen potranno riprendere solo i primi 15' dell'allenamento, come avviene per le gare di coppa. Al termine i giocatori viola si concederanno ad una sessione di autografi rivolta ai bambini fino a 14 anni.

Per Approfondire

Commenti