Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Milan, Balotelli adesso basta

Milan, Balotelli adesso basta
© ANSA

La società non ha gradito l'ammonizione rimediata dal giocatore subito dopo essere entrato in campo nel derby.

Sullo stesso argomento

 Marco Gentile

lunedì 1 febbraio 2016 12:10

MILANO- Mario Balotelli ancora ammonito: siamo alle solite. Il centravanti rossonero è entrato in campo nel derby, sul 3-0 al minuto 79, al posto di M’Baye Niang che ha messo a segno un assist e la rete del tre a zero che ha chiuso di fatto il match. Il grande ex della partita dopo soli 40 secondi dal suo ingresso in campo è stato ammonito per un battibecco con un avversario. Supermario ha avuto a disposizione 11 minuti più recupero dove è riuscito a farsi notare solo per il cartellino giallo sventolatogli dall’arbitro Damato. Il classe 90 dovrebbe pensare solo a giocare e riconquistare la fiducia di Mihajlovic: questo però non è affatto l’atteggiamento corretto.

NON E' CAMBIATO- Balotelli, in estate, ha avuto una seconda chance dal Milan che l’ha preso in prestito dal Liverpool. L’ex attaccante del City, però, complice la pubalgia è stato fuori da fine settembre ai primi di gennaio dove ha ripreso ad allenarsi regolarmente. Le partite svogliate contro Empoli ed Alessandria, però, hanno fatto irritare e non poco i tifosi del Milan, ma anche Mihajlovic che ha parlato di una scarsa condizione atletica dell’attaccante nato a Palermo. La verità è che oltre ad essere in ritardo di condizione, pare non aver ancora capito la grande possibilità che gli ha dato il Mila per rilanciarsi. Il cartellino giallo, inutile, rimediato ieri nel derby è l’ennesima dimostrazione che il suo problema è di natura mentale.

ADDIO A FINE STAGIONE- Balotelli è arrivato in prestito secco dal Liverpool. A fine stagione le due società discuteranno sul possibile riscatto del suo cartellino da parte del Milan. I Reds vogliono almeno 10 milioni di euro per un calciatore pagato, nel 2014 proprio ai rossoneri, ben 20 milioni di euro. Difficilmente la società di via Aldo Rossi, con queste premesse, tratterrà Balotelli che rischia seriamente di dover far ritorno a Liverpool a fine stagione. Supermario avrà ancora a disposizione 16 partite per dimostrare al Milan di valere un possibile investimento. Se il buongiorno si vede dal mattino, però, le percentuali di vedere Balotelli in rossonero anche nella prossima stagione, attualmente, sono ridoette ai minimi termini.

Articoli correlati

Commenti