Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Inter, Miranda incedibile: occhio al Manchester United

Calciomercato Inter, Miranda incedibile: occhio al Manchester United
© LaPresse

Il classe 84 ha il contratto in scadenza con la società nerazzurra il 30 giugno del 2018. Sono 23 le presenze in campionato e due in Coppa Italia. Questa sera contro la Juventus non ci sarà perchè squalificato.

Sullo stesso argomento

 Marco Gentile

mercoledì 2 marzo 2016 12:23

MILANO- Joao Miranda è stato uno degli acquisti più azzeccati da Piero Ausilio. Il centrale dell’Inter ha dimostrato di essere un grande difensore e ha confermato quanto di buono fatto con la maglia dell’Atletico Madrid sotto la guida di Diego Pablo Simeone. Il classe 84 ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno del 2018 e il 7 settembre compirà 32 anni. Fino a questo momento il brasiliano ha messo insieme 23 presenze in campionato ed ha segnato il suo primo gol in Serie A contro la Sampdoria. L’ex colchoneros ha saltato solo 4 partite: 2 per squalifica e due, a inizio stagione, per un leggero fastidio al ginocchio.

INCEDIBILE- L’Inter lo ha prelevato in estate dall’Atletico Madrid per una cifra vicina ai 12,5 milioni di euro: 3 subito e 9,5 a fine stagione per il riscatto obbligatorio. Miranda si è guadagnato il posto da titolare immediatamente al fianco dell’altro nuovo arrivato, Jeison Murillo. Le sue prestazioni sono quasi sempre positive e nonostante gli ultimi due mesi orribili che ha vissuto l’Inter è sempre risultato uno dei migliori in campo. La società lo ritiene incedibile e vuole trattenerlo a Milano dato che è un difensore di grande esperienza ed è anche titolare nella Nazionale brasiliana.

OCCHIO ALLO UNITED- José Mourinho, nella prossima stagione, sarà il nuovo allenatore del Manchester United e prenderà il posto di Louis van Gaal. La visita del portoghese, al Meazza contro la Sampdoria, non è stata affatto casuale visto che l’ex tecnico dell’Inter ha voluto visionare da vicino proprio l’operato di Icardi e Miranda. Mourinho l’ha individuato come il rinforzo ideale per la difesa dei Red Devils e in estate proverà l’assalto al centrale brasiliano. L’Inter lo lascerà partire solo di fronte ad un’offerta di almeno 20 milioni di euro, per meno di questa cifra Miranda non lascerà Milano.

Articoli correlati

Commenti