Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Milan, Montolivo è fondamentale: urge il rinnovo

Calciomercato Milan, Montolivo è fondamentale: urge il rinnovo
© LaPresse

Il classe 85 dovrebbe essere out anche contro il Chievo Verona di Rolando Maran. Il tecnico rossonero si augura di averlo a disposizione il prima possibile per ridargli le chiavi del centrocampo.

Sullo stesso argomento

 Marco Gentile

mercoledì 9 marzo 2016 12:07

MILANO- Riccardo Montolivo croce e delizia dei tifosi del Milan. Il capitano rossonero è stato spesso oggetto di critiche, talvolta esagerate, nella sua esperienza in rossonero, ma ora che non c’è per via di un lieve infortunio si sente la mancanza. Montolivo è giunto alla sua quarta stagione al Milan e ha messo insieme 114 presenze in tutte le competizioni ed ha messo a segno 7 reti in Serie A con la maglia del Diavolo. Mihajlovic si augura di poterlo recuperare il più presto possibile perché è un giocatore che si è rivelato fondamentale per il gioco della squadra.

PROBLEMI IN REGIA- Montolivo è il capitano e l’anima del centrocampo rossonero. Senza di lui la costruzione del gioco latita e non c’è nessuno che possa ricoprire quel ruolo. Andrea Bertolacci, contro il Sassuolo, ha fatto fatica a prendere in mano le redini del centrocampo, mentre Bonaventura, che secondo il Presidente Silvio Berlusconi sarebbe perfetto come regista, non può sempre risolvere le lacune della linea mediana. Domenica, alle ore 12:30, il Milan giocherà a Verona contro il temibile Chievo di Rolando Maran e Montolivo è ancora in dubbio per via di un fastidio al tendine d’achille che va tenuto sotto osservazione.

CAPITOLO RINNOVO- Da diversi mesi, ormai, le parti stanno discutendo per prolungare il contratto del classe 85 che andrà in scadenza il 30 giugno. Si parla di un triennale a cifre notevolmente ridotte rispetto ai 3,5 milioni di euro netti che Montolivo percepisce attualmente e che ne fanno, insieme a Carlos Bacca, il giocatore più pagato del Milan. Entro fine maggio la fumata diventerà bianca, perché Montolivo è troppo prezioso per questa squadra ed è attualmente l’unico regista presente in rosa. La conquista dell’Europa passa dai piedi e dal cervello del capitano che ha dimostrato di essere un giocatore imprescindibile per il Milan di Mihajlovic.

Articoli correlati

Commenti