Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Premier League, ufficiale Conte al Chelsea: «Non vedo l'ora»

Calciomercato Premier League, ufficiale Conte al Chelsea: «Non vedo l'ora»

L'attuale ct della Nazionale italiana ha firmato un contratto triennale: «Ora sono concentrato sul mio ruolo, ma sono felice che sia arrivato l'annuncio in maniera che tutto sia chiaro»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 4 aprile 2016 14:07

ROMA - Antonio Conte è il nuovo manager del Chelsea. Mancava solo l'ufficialità e ora è arrivata anche quella. È stato lo stesso club inglese a pubblicare sul proprio sito l'annuncio dell'ingaggio per i prossimi tre anni, a partire da luglio, subito dopo gli Europei, dell'attuale ct della Nazionale: «Non vedo l'ora di iniziare ma ora resto concentrato sul mio ruolo da commissario tecnico dell'Italia». In totale il Chelsea sborserà per Conte 21 milioni di euro: 6,5 il primo anno, 7 il secondo, 7,5 il terzo anno.

«CONTE VUOLE LA CONFERMA DI TERRY AL CHELSEA»

LE PRIME PAROLE - «Sono molto eccitato all'idea di poter guidare il Chelsea. Sono orgoglioso di essere il ct della Nazionale italiana e solo un ruolo così importante come quello di manager del Chelsea poteva essere la mia prossima tappa. Non vedo l'ora di incontrare tutti in società e farò di tutto per competere nella Premier League. Il Chelsea e il calcio inglese sono visti ovunque e i tifosi sono appassionati. La mia ambizione sarà quella di vincere ancora dopo i trionfi in Italia. Sono felice che l'annuncio sia arrivato ora in modo tale che tutto è stato chiarito e le speculazioni possano terminare. Continuerò a concentrarmi sul mio ruolo alla guida della Nazionale italiana e mi riservo di parlare del Chelsea dopo l'Europeo».

TUTTO SULL'ITALIA - TUTTO SUGLI EUROPEI 2016

IL QUINTO MANAGER ITALIANO - Conte, si legge sempre nella nota del club inglese, sarà il quinto tecnico italiano del Chelsea dopo Gianluca Vialli, Claudio Ranieri, Carlo Ancelotti e Roberto Di Matteo. L'aspetto in comune con i primi tre nomi di questa prestigiosa lista è quello di aver allenato la Juventus mentre, insieme con Vialli, il tecnico italiano ha anche giocato per i bianconeri in più di 400 partite. Alla guida della Juve, Conte ha conquistato tre scudetti di fila tra il 2011 e il 2014.

Articoli correlati

Commenti