Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Inter, Arsenal assalto a Icardi: Wanda vola a Londra

Calciomercato Inter, Arsenal assalto a Icardi: Wanda vola a Londra
© Inter via Getty Images

Oggi l’incontro tra la moglie-agente e i dirigenti dei Gunners. Wenger ha pronto un contratto da capogiro: 6 milioni di euro più bonus a stagione

Sullo stesso argomento

dal nostro inviato Andrea Ramazzotti

mercoledì 20 luglio 2016 09:39

SALT LAKE (STATI UNITI) - Wanda Nara oggi ha fissato un appuntamento a Londra per discutere con l’Arsenal di Mauro Icardi. La moglie procuratrice del capitano nerazzurro ha un volo per l’Inghilterra e una riunione prevista con i dirigenti dell’Arsenal che, da quanto trapela da oltre Manica, hanno deciso di fare sul serio per portare in Premier League il ventitreenne di Rosario. In corso Vittorio Emanuele non hanno ricevuto nessuna proposta dall’Arsenal e continuano a considerare Icardi incedibile. Resta solo da capire se l’offerta per l’ingaggio e per il cartellino che verrà recapitata alla ex show girl e al suo entourage sanno in grado di “catturare” l’attenzione del presidente Thohir e del giocatore.

INTER, PRIMA VITTORIA - CALCIOMERCATO LIVE

LE CIFRE - Per ingolosire Icardi, Wenger ha pronto un contratto da capogiro, da 6 milioni di euro più bonus. Una cifra davvero notevole che, se confermata nell’incontro di oggi, potrebbe far traballare la volontà dell’attaccante di restare a Milano. Mauro in nerazzurro guadagna 3,8 milioni a stagione: 2,6 con il contratto sportivo, 1,2 grazie alla cessione del 50% dei suoi diritti d’immagine. L’aumento di stipendio sarebbe notevole. E la proposta per l’Inter? Dovrebbe aggirarsi tra i 45-50 milioni, magari anche di più con i bonus, ma questo aspetto sarà trattato solo in un secondo momento, quando eventualmente sarà stata trovata un’intesa con il bomber. L’interessamento dell’Arsenal di certo farà piacere a Wanda Nara che da giorni sta chiedendo con insistenza un adeguamento del contratto del marito in virtù di una promessa avuta nel giugno 2015, quando l’accordo fu rinnovato. La moglie-agente ha parlato di un corteggiamento dell’Atletico Madrid e poi di sondaggi da parte del Napoli e della Juventus. Adesso sulla scena sembra salire con prepotenza l’Arsenal che intanto si è assicurato il difensore del Bolton, Rob Holding.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Articoli correlati

Commenti