Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Agente Badelj: «Inter e Milan non possono spendere 12 milioni per lui. Fiorentina? Non rinnova»

Agente Badelj: «Inter e Milan non possono spendere 12 milioni per lui. Fiorentina? Non rinnova»

Dejan Joksimovic, agente di Milan Badelj, ha spiegato la situazione del suo assistito, sotto contratto con la Fiorentina fino al 30 giugno 2018

Sullo stesso argomento

 Davide Russo de Cerame

giovedì 29 dicembre 2016 11:04

MILANO - Il futuro di Milan Badelj è sempre più un'incognita: il centrocampista piace a tantissimi club, Milan e Inter su tutti, ma ad oggi non c'è una trattativa avviata che gli permetta di lasciare la Fiorentina già a gennaio.

SERVONO 15 MILIONI - Abbiamo cercato di fare chiarezza contattando il procuratore del croato, Dejan Joksimovic, che ci ha spiegato come stanno realmente le cose: «Si è parlato di numerose squadre interessate a Badelj, ma al momento non c'è nulla di davvero concreto. Credo che fino al 3-4 gennaio non si avranno grosse novità. Penso che sia l'Inter che il Milan in questo momento non siano in grado di pagare 12-15 milioni, cifra necessaria per acquistarlo a gennaio a titolo definitivo dalla Fiorentina».

NON RINNOVA - Joksimovic si è poi soffermato sulla situazione del croato con il club toscano: «Ufficialmente la Fiorentina non ha mai detto di voler necessariamente vendere Badelj ed è anche possibile che alla fine resti fino alla prossima estate...o anche più in là. E' quasi impossibile che rinnovi il suo contratto (scadenza 30 giugno 2018, n.d.r.)».
 

Articoli correlati

Commenti