Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Thiam: «Non vedevo l'ora di tornare all'Empoli»

Thiam: «Non vedevo l'ora di tornare all'Empoli»

L'attaccante: «Qui mi sono trovato subito bene con la squadra e con il mister, ho iniziato a lavorare ed ora spero di dare una mano concreta per la salvezza»

Sullo stesso argomento

 

venerdì 13 gennaio 2017 18:13

EMPOLI - Giorno di presentazioni in casa Empoli, dopo l'allenamento odierno, Mame Baba Thiam ha parlato in conferenza stampa. L'attaccante ha scelto come numero di maglia il 27. Queste le sue parole: "Avevo voglia di essere a disposizione per domenica, ho aspettato un po' perché il mio è stato un trasferimento internazionale, alla fine sono contento di essere qui e di essere a disposizione per la trasferta di Genova. Sono stato in Belgio e poi in Grecia, ma non vedevo l'ora di tornare qui. Sono stato qui quattro anni e sinceramente non vedevo l'ora di tornare. Dell'Italia mi mancava soprattutto il calore della gente. Qui ad Empoli mi sono trovato subito bene con la squadra e con il mister, ho iniziato a lavorare ed ora spero di dare una mano concreta per la salvezza. Empoli mi sembra una città a dimensione d'uomo e ho trovato anche Assane che mi aiuta ad integrarmi nella città, sono felice della mia scelta".

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

LE MIE CARATTERISTICHE - "Nella mia carriera ho giocato in diversi moduli. Prima ero una seconda punta, poi alcuni allenatori mi hanno fatto giocare anche da esterno. Diciamo che davanti, posso ricoprire tutti i ruoli. Ora spero di dimostrare qui le mie qualità. In Italia ho imparato la tattica di mio credo di essere un giocatore veloce e bravo nel fraseggio, ma come ogni giocatore ogni giocatore devo migliorare e questo è lo spogliatoio giusto per farlo". 

TUTTO SULL'EMPOLI

Articoli correlati

Commenti