Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, ecco i colpi dell'estate

Calciomercato, ecco i colpi dell'estate
© REUTERS

La Juventus piomberà su Verratti, Berardi per l'Inter. La Roma chiude per Kessie, Dolberg per il Napoli

Sullo stesso argomento

 Intorcia-Splendore

mercoledì 1 febbraio 2017 09:06

ROMA - Arrivederci a luglio prossimo, quando riaprirà il calciomercato e sarà quello... vero, quello che ridisegna gli equilibri per le griglie di partenza della nuova stagione. Si è parlato molto anche in questa sessione di Kostas Manolas (25): per l’Inter, ma a gennaio non è mai decollata. Per giugno invece l’Inter c’è, come l’Arsenal e il Chelsea. E per Paredes potrebbero riaprirsi le porte della Premier. E magari anche la Juve ci farà un pensiero. Come lo farà su uno tra Corentin Tolisso (22) del Lione - occhio anche al Napoli - più che Steven N’Zonzi (28) del Siviglia.

TUTTI I COLPI DI CALCIOMERCATO

MARCO TORNA - Il pesce grosso da riportare nel mare della serie A è Marco Verratti (24): dicono che con l’operazione che ha portato l’esterno d’attacco Riccardo Orsolini (20), l’avvocato Donato Di Campli, manager della stella del Psg e del talento dell’Ascoli,

possa aver aperto un canale con la Juventus, che Verratti stava per prenderlo prima che andasse in Francia. Lo scenario ipotizzabile è che sul regista azzurro possa aprirsi una sfida di mercato di quelle in grande stile con l’Inter, pure molto interessata a Verratti.

GABBIADINI AL SOUTHAMPTON

STELLE D’ITALIA - Gli altri due pezzi pregiati pregiato per il mercato estivo, in Italia, sono Federico Bernardeschi (22) e Domenico Berardi (22): per entrambi ci sono l’Inter e il Chelsea pronti a fare pazzie, ma se il fantasista del Sassuolo sembra davvero arrivato sul punto di spiccare il volo tra le big, il club viola farà di tutto per blindare il suo talento:

e lo stesso Bernardeschi sa di vestire la “sua” maglia, di essere in un club ambizioso. E ci vuole pensare parecchio. Una situazione che a distanza (ma non troppo...) segue anche il Bayern. E sul laziale Keita (22) piomberà il Milan che già avrebbe voluto chiudere l’affare ora, ma non c’erano i numeri. 

Leggi il resto dell'articolo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Articoli correlati

Commenti