Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato, c'è anche l'Inter tra le tentazioni di Agüero

Calciomercato, c'è anche l'Inter tra le tentazioni di Agüero
© EPA

L'argentino vorrebbe lasciare il Manchester City nonostante il contratto fino al 2020. Zanetti lo stima e lui vorrebbe provare l'esperienza in Serie A

Sullo stesso argomento

di Andrea Ramazzotti

martedì 7 febbraio 2017 10:24

MILANO Sergio Agüero si è messo sul mercato strizzando l’occhio all’Inter e a tutte quelle grandi società che la prossima estate andranno alla ricerca di un top player in attacco. A ventotto anni e mezzo, è ormai alla sesta stagione al City e, complice l’arrivo di Pep Guardiola, sente che la sua esperienza a Manchester è prossima al capolinea. Nelle ultime due gare è finito in panchina nonostante nella storia della Premier League sia lui il giocatore con la media gol più alta (113 reti in 168 gare; meglio anche di Henry e Van Nistelrooy). Per il momento ha fatto filtrare in maniera velata il suo malcontento spiegando che alla fine della stagione dovrà sedersi «al tavolo con i dirigenti e discutere del futuro». «Saranno loro a dovermi dire - ha aggiunto - se il mio posto è qui o no. Io sono felice al City».

In realtà il suo malessere è molto più pesante e diffuso di quanto non abbia fatto capire. Aguero cerca una nuova sfida, un nuovo palcoscenico sul quale esibirsi e magari vincere quella Champions League che il City non ha finora potuto regalargli. Naturalmente vuole anche una società che lo possa soddisfare economicamente perché ha un contratto importante, da 200.000 sterline a settimana che in totale fanno, comprese le tasse, oltre 11,5 milioni di euro netti a stagione. Una montagna di soldi.

«Via dal City? Ne parlerò con il club»

Inter, doppia stangata: due turni a Icardi e Perisic

Milan, avanti con Montella. Ma l'idea è Mancini

ZANETTI E AGUERO - Non è un mistero che il vice presidente nerazzurro conosca bene il Kun e che lo stimi. E pure Agüero, che in passato è stato avvistato in Italia, gradirebbe provare un’esperienza nella nostra Serie A, specialmente in una squadra come l’Inter dove la tradizione argentina è forte. Suning ha indubbiamente i soldi per pagarlo e per avviare una trattativa con il City. 

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Articoli correlati

Commenti