Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Calciomercato Inter, discorso aperto con il Real per Isco

Calciomercato Inter, discorso aperto con il Real per Isco
© Getty Images

Zhang e Perez hanno intavolato qualche possibile trattativa di mercato. In difesa spunta il nome di Felipe del Porto

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 1 marzo 2017 10:45

MILANO - Tra l'Inter di Jindong Zhang e il Real Madrid di Florentino Perez si è aperto un importante canale di mercato. I due si sono incontrati sabato scorso, hanno parlato di affari e di come far crescere i fatturati delle rispettive aziende (Suning e ACS Group), ma hanno discusso anche di pallone, mettendo sul tavolo alcune questioni relative al calciomercato. Dopo il trasferimento (30 milioni) di Kovacic al Real Madrid nell'agosto 2015 potrebbe riaprirsi la strada Madrid-Milano. 

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

IPOTESI E SOGNI - Si è parlato di centravanti, perché Perez pare essere disposto a rinunciare a Benzema. Nella capitale spagnola infatti stanno preparando il terreno per l'arrivo, in estate, di un top centravanti (Aubameyang o Aguero). L'Inter però ha già Icardi in quel ruolo e vorrebbe evitare un sovraffollamento, così ha rilanciato chiedendo informazioni su Isco che nello scacchiere di Pioli potrebbe trovare una collocazione più semplice. E il fatto che non abbia ancora voluto rinnovare il contratto, in scadenza nel giugno 2018, porta a credere che su di lui qualche discorso possa nascere. E poi c’è il capitolo James Rodriguez che già la scorsa estate era stato offerto all'Inter negli ultimi giorni di mercato. Il refrain potrebbe ripetersi tra qualche mese anche se sul colombiano, pagato un’ottantina di milioni, Perez è intenzionato a tener duro anche di fronte a un’offerta da 60 milioni. Il ds nerazzurro Ausilio tra qualche settimana inizierà il tour nelle grandi capitali del calcio europeo per coltivare i rapporti che si è costruito in questi anni ed è scontato che faccia tappa pure a Madrid, dove pure sull’altra sponda, quella dell'Atletico, ci sono tanti giocatori che interessano: dal sogno “impossibile” Griezmann passando per l’eventuale sostituto di Handanovic, Oblak.  

INTER, C'È ANCHE IL MILAN SU ISCO

OCCHIO ALLA DIFESA - La campagna di rafforzamento estiva dell’Inter del prossimo anno prevede intanto anche l’acquisto di un grande difensore. I nomi che circolano sono quelli di Marquinhos (il più complicato), Manolas, De Vrij, Koulibaly o Laporte, ma il ds Ausilio è molto attento su altre piste, tra tutte quella che conduce a Felipe, il difensore brasiliano del Porto, ventisettenne ex Corinthians che è arrivato in Portogallo da una manciata di mesi. Il Porto ha pagato il 75% del suo cartellino 6,2 milioni di euro (il restante 25% è ancora del club paulista) e lo ha messo sotto contratto fino al 2021 con una clausola rescissoria monstre da 50 milioni. Dall’estero potrebbe arrivare anche il rinforzo per la fascia destra perché è tornato d’attualità il nome del croato Sime Vrsaljko.

Articoli correlati

Commenti