Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Football Leaks: «Raiola, 48 milioni per Pogba»

Football Leaks: «Raiola, 48 milioni per Pogba»

L'agente del francese avrebbe guadagnato una cifra mostruosa per il passaggio del centrocampista dalla Juventus al Manchester United. In un libro in uscita in Germania compaiono anche dettagli sul contratto di Ibrahimovic

Sullo stesso argomento

 

martedì 9 maggio 2017 09:24

ROMA - Il libro si chiama "Football Leaks: the dirty business of football" (Lo sporco affare del calcio) e da oggi è in tutte le librerie della Germania. Dettagli e curiosità sulle trattative più calde del calciomercato, tra cui quelle che hanno coinvolto quest'estate il Manchester United e Mino Raiola. Dal libro, come riporta il Sun in Inghilterra, emerge come il procuratore di Paul Pogba abbia intascato quest'estate una cifra mostruosa per il passaggio del suo assistito dalla Juventus allo United di José Mourinho: 48 milioni di euro. Sette milioni sono andati a Raiola e alla sua società Topscore Sports Limited, secondo un accordo firmato dal dg della Juve Marotta e da Raiola circa tre settimane prima della vendita del giocatore. Il Manchester, a sua volta, ha concordato con Raiola l’8 agosto del 2016 il pagamento di 19,4 milioni di euro in cinque rate entro la fine di settembre del 2020. A questi si aggiunge il compenso dello stesso Pogba per il suo procuratore, cioè altri 2,6 milioni di euro, arrivati dal Manchester e versati all’agenzia di Raiola Uuniqq, con sede nel Principato di Monaco.

IL BONUS - Pogba guadagna circa 200 mila euro a settimana e riceverà un bonus annuale di quasi 4 milioni a partire dalla prossima stagione. Nel caso in cui lo United dovesse vincere l'Europa League, invece, il salario di base del centrocampista aumenterebbe di 40 mila euro a settimana e il "Polpo" guadagnerebbe anche 300 mila euro in più all'anno di diritti d'immagine.

Ibra, Raiola rassicura: «Tornerà»

IBRAHIMOVIC - Nel libro si parla anche di un altro assistito di Raiola, Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese risulta, ma già si sapeva, il giocatore più pagato della Premier League con uno stipendio settimanale di circa 435 mila euro. Ibra, tra l'altro, avrebbe già raggiunto il numero di gol necessario per far scattare un bonus da 3,3 milioni di euro. Per il rinnovo automatico del contratto, invece, mancano ancora 4 presenze in Premier League. Presenze che non farà mai, visto il grave infortunio al ginocchio che ha subito nei quarti di finale di Europa League contro l'Anderlecht.

Articoli correlati

Commenti