Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Keita: non solo Juventus e Inter, ma la Lazio non fa sconti

Keita: non solo Juventus e Inter, ma la Lazio non fa sconti
© Getty Images

Il senegalese è in ritiro in Austria con i biancocelesti, ma si sente vicino all'addio. Si riparla anche dei nerazzurri e non sono escluse piste a sorpresa in Europa

Sullo stesso argomento

di Fabrizio Patania

sabato 29 luglio 2017 08:15

WALCHSEE (Austria) - L'unica certezza al momento è legata al ritiro austriaco con la Lazio. Keita è salito ieri pomeriggio sul charter diretto a Innsbruck e ha raggiunto in serata il lago di Walchsee. L’attaccante si sente vicino all’addio, ma deve ancora fare i conti con Lotito. Stesso discorso per la Juventus, uscita allo scoperto ma ancora distante nella proposta economica per poter arrivare subito al senegalese.

Keita, ecco l'offerta della Juventus

LE RAGIONI - Il presidente della Lazio, nonostante la scadenza contrattuale e l’avvicinarsi del 31 agosto, non ha fretta. Lo cederà solo alle sue condizioni e ha fissato il prezzo: 30 milioni, compresi i bonus, a patto siano veri e raggiungibili, ecco il suo sconto, non trattabile sul mercato italiano. Glielo ha spiegato chiaramente nel colloquio avvenuto a notte fonda nell’hotel di Auronzo una settimana fa. Un vertice piuttosto acceso. Keita ha chiesto la cessione, Lotito ha tuonato, raccontando e facendo pesare al giocatore le due cessioni saltate.

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Articoli correlati

Commenti